Blog Di venicsorganic

16 cose da fare quando non riesci a smettere di picchiarti

Una donna in abbigliamento da palestra tocca il suo pugno al suo riflesso.Molte persone credono che essere il proprio sergente istruttore privato sia il modo migliore per essere una brava persona. Innumerevoli pubblicità e video di allenamento ci hanno insegnato che se ci rimproveriamo abbastanza, ci alzeremo dal divano e saremo più produttivi. Se falliamo, mangiamo troppo o otteniamo risultati inferiori, molti di noi credono che sia utile chiamarsi 'larva' e 'pezzo pigro di @ # $%'.

La maggior parte delle volte quando siamo duri con noi stessi, è al servizio di questa convinzione errata che autocritica è la strada più veloce per l'auto-miglioramento. Crediamo che più siamo cattivi, più vorremo obbedire. Sospettiamo che debba essere vero anche il contrario: se lo siamo genere e amare noi stessi, sarà una scusa per fare un pisolino tutto il giorno o passare innumerevoli ore a giocare ai videogiochi.

Fa parte della nostra storia nazionale credere nel metodo 'risparmia la verga, rovina il bambino' motivazione . Eppure ultimamente abbiamo temperato le nostre tecniche di educazione dei figli, insegnando tramite ricompense invece che punizioni. Per noi stessi, tuttavia, il più delle volte scegliamo ancora la frusta sulla carota. Cliente dopo cliente si siede nel mio ufficio e mi racconta come, nel tentativo di dimagrire, si dice che assomiglia a una balena. Mentre cercano di essere un genitore migliore, si spaventano pensando che stanno distruggendo i loro figli. Sperando di andare avanti al lavoro, si definiscono inutili o patetici.



L'empatia è spesso una motivazione migliore della crudeltà.Per essere chiari,questo comportamento non funziona. Immagina un bambino che vuole imparare la matematica, ma l'insegnante lo umilia costantemente, lo chiama stupido e fa notare i suoi errori. La maggior parte delle persone sotto questo tipo di pressione si spezzerà, o acconsentirà a essere incapace, oppure si ribellerà e rifiuterà di provare. Nessuno si è mai sentito eccitato e pronto a imparare dopo essere stato sgridato per i propri fallimenti.

Invece, la chiave è essere gentile con te stesso. Consentire il fallimento può darti abbastanza energia per rialzarti dopo aver inciampato e ricominciare da capo. Se vuoi coltivare la perseveranza, resilienza e grinta, quindi puoi rinforzare queste caratteristiche con la lode. Il supporto può creare incoraggiamento, quindi davverovolereper continuare il difficile lavoro di auto-miglioramento.

16 strategie per cambiare il tuo rapporto con te stesso

Se ti trovi bloccato a sottoscrivere la filosofia della punizione come motivazione, ecco alcune strategie rapide per cambiare questa abitudine radicata.

1. Fermare il pensiero:Uno dei modi più semplici per bloccare un pensiero è far sì che la tua mente lo fermi. Immagina un segnale di stop rosso, urla di fermarti (ad alta voce o nella tua testa), calpesta il piede o immagina di calpestare. Questa azione cattura la tua attenzione. Ti ricorda che il pensiero non è di aiuto e stai cercando di cambiarlo. Fatto in modo coerente, l'arresto del pensiero crea un nuovo abitudine in cambio del vecchio, irragionevole modello di autocritica.

2. Sostituzione del pensiero:Una volta che hai smesso di pensare, è il momento di sostituirlo. Trova una dichiarazione diversa, che sia effettivamente motivante. Invece di 'Sono così stupido', forse potresti dire 'Mi impegno a leggere di più', rendendolo il tuo mantra finché non ha potere. Scrivi la nuova frase su foglietti adesivi e posizionali dove vedrai le note ogni giorno.

3. Compassione: Empatia è spesso una motivazione migliore della crudeltà. La frase 'Mi sto impegnando e voglio avere successo' può creare energia, mentre 'Non sono bravo e non lo sarò mai' probabilmente la prosciugherà. Potresti sentirti sdolcinato nel dirti frasi affettuose e amorevoli, ma dopo aver superato il disagio, potresti rimanere scioccato da quanto ti senti bene.

4. Essere realistici:Se credi fermamente di dover esaminare attentamente i tuoi difetti, fallo. Fallo in modo equilibrato. La critica tende a funzionare meglio quando è costruttiva. Decidi cosa vuoi cambiare e perché ('Ho bisogno di essere più sano.'). Quindi, impadronisciti dei tuoi difetti o errori passati ('Non mi sono allenato abbastanza in passato'). Quindi torna a un punto di vista realistico ('Sto lavorando per sentirmi più sano, quindi farò una cosa attiva oggi.'). La critica costruttiva può essere difficile da fare, soprattutto se hai una storia di perfezionismo , quindi potresti desiderare di ricevere aiuto da una persona affidabile.

5. Etichettatura del pensiero:Alcuni pensieri sono distorti e non ci si può fidare. A volte etichettando questi pensieri come distorsioni cognitive lo sono, puoi togliergli il potere. Puoi trovare un elenco di distorsioni cognitive comuni Qui . Quali sono i tuoi go-to?

6. Osservazione del pensiero:'Osservare' i pensieri significa sedersi e guardare senza giudicare. È un componente chiave di consapevolezza . L'osservazione sembra semplice, ma può dare un grande impatto. Guadagnare una certa distanza oggettiva spesso annulla la durezza dei nostri pensieri critici. L'osservazione del pensiero spesso implica un semplice meditazione in cui ti rilassi, respiri e riconosci i tuoi sentimenti e pensieri senza cercare di risolverli.

7. Etichettatura delle emozioni:Riformula i pensieri automatici come sono realmente: reazioni a un sentimento, di solito paura o rabbia . Quindi 'Sono un tale perdente per non aver ottenuto un A nel mio test' è, in realtà, 'Ho paura di non essere amabile a meno che non sia un uomo di successo'. Cerca di capire la sensazione sotto l'affermazione per esporla per quello che è veramente: a vulnerabilità che deve essere placato.

8. Sii gentile con quell'emozione:Ora fai il calmante. Può essere con le parole, parlando a te stesso di come va bene essere spaventati, tristi o imperfetti. Potresti provare a parlare delle cose con qualcuno di cui ti fidi. Puoi anche calmarti riposando di più o svolgendo un'attività che ti fa sentire bene. Aumentare il tuo fiducia e il tuo umore può aiutarti a darti energia per fare ciò che vuoi veramente.

9. Essere gentili con la voce critica:Ora sposta quel meraviglioso approccio compassionevole al critico interiore si. C'è un giudice nella tua mente che pensa di conoscere tutte le risposte, a cui è stato insegnato a essere crudele. Di 'a quella voce che ami e comprendila, e guarda cosa succede - molte volte si restringe sotto il peso di tutta quella gentilezza.

10. Lavoro del bambino interiore:Immagina uno la prima volta che hai detto a te stesso, o ti è stato detto da qualcun altro, il messaggio negativo in questione. Chi ti ha insegnato per primo che mangiare un biscotto in più era ripugnante? Se riesci a immaginare il tuo io più giovane ricevere quel messaggio, sentirsi ferito e vergogna , allora puoi immaginare di tenere quel bambino, quella parte di te, e confortarli.

11. Fare qualcosa di piacevole:Non sottovalutare il potere di distrarre la tua mente. Svolgere un'attività che ti piace ha molteplici vantaggi. È un modo per essere gentile con te stesso con le azioni invece che con le parole. Può tenere la tua mente troppo occupata per continuare ad attaccarti. Inoltre, potrebbe aumentare endorfine e altri antistress ormoni .

12. Parlare con qualcuno a cui piaci:L'interazione sociale è spesso una componente chiave del benessere. Tendiamo a essere influenzati da altre persone stati d'animo . Se il tuo amico giudica, potresti avere difficoltà a frenare il tuo critico interiore. Ma se il tuo amico è energico e ottimista, potresti essere ispirato al cambiamento. Avere una conversazione con qualcuno che si sente positivamente per te può aiutarti a sentirti meglio con te stesso.

13. Trovare supporto:Gli amici non sono gli unici, e a volte non sono i migliori, mezzi di sostegno. Spesso le persone si sentono più sicure a parlare con qualcuno senza legami personali con loro. Alcune persone trovano più facile essere oneste e vulnerabili con qualcuno che non devono vedere a cena. Possono rivolgersi a un terapista individuale , una linea di supporto telefonico o un gruppo di supporto.

14. Fare un elenco dei tuoi risultati o delle tue buone qualità: Autostima costruire può essere semplice come recitare le qualità che ti piacciono di te stesso. Quando prendiamo l'abitudine di credere che dobbiamo evidenziare i nostri difetti per starci sopra, indeboliamo il 'muscolo' che rinforza i nostri attributi positivi. Inizia scrivendo tutte le cose che a te e agli altri piacciono di te. Metti la lista vicino al tuo letto da guardare ogni sera o mattina. Per ulteriori suggerimenti, leggi il mio precedente post sul blog sull'autostima .

15. Fare un passo nella giusta direzione:Se credi veramente che ci sia qualcosa che dovresti fare ma non lo fai, forse lo scopo dell'impresa ti sta travolgendo. Prova a iniziare con un piccolo pezzo del tuo piano. Ad esempio, se vuoi ottenere una laurea, ma un programma BA sembra troppo costoso e richiede tempo, inizia con un corso. Se questo suona ancora intimidatorio, potresti comprare un libro in un argomento. Oppure parla con un consulente universitario. Qualsiasi movimento nella direzione in cui vuoi andare può sembrare uno slancio verso il tuo obiettivo più grande.

16. Accettare il fallimento:Infine, fatti strada, accetta molto di più i tuoi limiti. È del tutto controintuitivo, ma il successo spesso richiede di essere d'accordo con gli errori. Dare a te stesso il permesso di fallire non significa che ti va bene non provare e non raggiungere. Significa che sei realistico che provare a volte significa fare un casino.

Ognuna di queste tecniche è il primo passo verso un approccio più compassionevole e realistico. Concediti lo spazio per sperimentare, con un obiettivo in mente: passare dall'essere il tuo peggior critico al tuo più grande fan.

Copyright 2018 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa da Vicki Botnick, MA, MS, LMFT, terapista a Tarzana, California

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.

  • 1 Commento
  • Lascia un commento
  • Patricia G.

    13 febbraio 2019 alle 19:41

    Volevo solo dire grazie mille per le informazioni fornite su questo sito web. È stato molto stimolante per me e sono sicuro per migliaia di altri. Grazie.