Blog Di venicsorganic

5 suggerimenti per la co-genitorialità per i genitori appena divorziati

Padre e figlio che si siedono sul bancone della cucinaQualsiasi genitore che sta divorziando sa che una delle parti più difficili di una fine coniugale è sentirsi costretto a rimanere in contatto con qualcuno che non vuoi particolarmente vedere o con cui non vuoi passare del tempo. Non tutte le situazioni di co-genitorialità sono tossiche, infatti molte coppie lo trovano genitorialità è più facile dopo che si sono separati, ma l'adattamento alla genitorialità separatamente può essere complicato per chiunque.

Bambini può essere uno dei maggiori fattori di stress su a matrimonio , e anche quando il matrimonio finisce, la relazione co-genitoriale mantiene il suo livello di fatica . Una volta stabilito il tuo affidamento, potresti dover affrontare tutti i tipi di problemi e circostanze che ti sfidano a riflettere sulle tue strategie genitoriali. Tra le tue considerazioni: come affrontare al meglio il tuo ex mentre capisci cosa significa questa nuova relazione e come dovrebbe andare.

La co-genitorialità produttiva non consiste nel seguire una formula particolare. Ogni coppia ha la propria dinamica, storia e situazione uniche che devono essere elaborate in un modo che serva il contesto di quella famiglia. Tuttavia, ci sono tecniche, strategie e pratiche che possono migliorare sia la dinamica della co-genitorialità che l'esperienza di ciascun partner di quella relazione.



Trova un terapista

Ricerca Avanzata

Nel mio lavoro con divorzio , la mia attenzione è quasi sempre su ciò su cui ogni individuo può lavorare dentro di sé. Incoraggio le coppie e gli individui ad astenersi dal cercare di cambiare o controllare i propri partner e di concentrarsi invece sui propri pensieri, sentimenti e comportamenti. Sulla base di questa filosofia, ecco cinque strategie che puoi utilizzare per migliorare la tua relazione di co-genitorialità che sono completamente sotto il tuo controllo.

1. Usa l'empatia e la prospettiva di tuo figlio

Provare compassione per un ex può essere difficile quando c'è stato tradimento, dolore o rifiuto , ma questa è una componente essenziale per una buona co-genitorialità. Vedere la situazione attraverso gli occhi di tuo figlio ti aiuterà a cadere nel tuo cuore e potrebbe darti una prospettiva diversa mentre tratti con il tuo ex. I bambini vogliono semplicemente sentirsi amati, al sicuro e trascorrere del tempo con i loro genitori, quindi se riesci a esprimere la tua intenzione principale di aiutarli sotto questi aspetti, sarai co-genitore da un luogo compassionevole. In qualità di co-genitore, ricorda che riguarda più tuo figlio che te, e entrare in quel luogo di empatia sarà un buon promemoria. Non importa quanto lotti con il tuo ex, i tuoi figli sono sempre la priorità.

2. Stabilire confini chiari e mantenere la struttura

Dal momento in cui il tuo matrimonio è finito, il tuo rapporto coniugale si è trasformato in qualcosa di diverso, ma potresti ancora essere coinvolto in vecchie dinamiche. Molti dei modi in cui hai interagito con il tuo ex nel matrimonio non sono più appropriati o necessari e la mancanza di buoni confini può rendere ancora più difficile la transizione verso un nuovo modo di relazionarsi. Diventare chiari su ciò che funziona per te mentre vai avanti districando la relazione può aiutarti a stabilire confini sani. Ciò include il modo in cui i tuoi figli vengono presi in braccio, se il tuo ex ha le chiavi di casa e che tipo di contatto c'è quando hai i bambini. I tuoi confini potrebbero essere violati, ma è comunque importante comunicarli.

3. Abbandona il controllo e accetta cosa sta succedendo

Potrebbero esserci cose che non approvi quando si tratta dello stile genitoriale del tuo ex o del modo in cui trascorre il tempo con i bambini. Potresti anche sentirti diverso riguardo all'introduzione di un nuovo partner o all'appuntamento quando si tratta di genitori. La realtà è che il più delle volte non hai voce in capitolo su come il tuo ex decide di vivere. A meno che la situazione non sia pericolosa o negligente, devi imparare ad accettare e lasciare andare il tuo bisogno di controllare ciò che accade in tua assenza. Invece di provare a controllare o cambiare ciò che sta accadendo, impara a lasciarlo andare, ad accettare e ad affrontarlo nel miglior modo possibile. Questa è una delle conseguenze più difficili della co-genitorialità, ma anche l'unica cosa che può davvero ridurre lo stress non necessario.

4. Mantieni i tuoi valori e vivi nell'integrità

Non importa quanto ti senti frustrato o infastidito per la co-genitorialità con il tuo ex, mantenere la tua integrità e attenersi alla tua valori è essenziale. È facile lasciarsi trascinare in brutte dinamiche o assumere un cattivo comportamento quando si premono i pulsanti, ma mantenere la calma e restare fedeli a se stessi sarà meglio che reagire. Può essere utile fare un elenco dei tratti e delle qualità che desideri sostenere come co-genitore. Questi potrebbero includere pazienza, gentilezza , rispetto e / o grazia. Questi sono difficili da rispettare quando hai a che fare con qualcuno che non ha la stessa agenda, ma alzarti al di sopra e prendere la strada maestra sarà meglio per te e i tuoi figli.

5. Goditi il ​​tuo tempo libero

Molti genitori trascorrono tutto il tempo in cui non hanno figli preoccupante e aspettando che tornino. È difficile non vedere i tuoi figli la metà del tempo, ma questo tempo da solo può essere considerato un rivestimento d'argento. Più ti prendi cura di te stesso utilizzando quel tempo per riavviare e ricaricare, meglio sarai per i tuoi figli quando li avrai. Prova a esercitarti automedicazione , passare del tempo con gli amici, fare esercizio o semplicemente trascorrere del tempo tranquillo. Tutte queste forme di auto-sostegno possono portare a un maggiore senso di felicità e avrai più spazio per la cura e per trattare con il tuo ex.

Imparare a co-genitore bene è un processo di promozione della crescita. Acquisisci abilità nel negoziare, scendere a compromessi e ampliare le tue capacità interne compassione , pazienza , e empatia . Tutti gli aspetti del divorzio possono essere utilizzati per trasformare il sé, quindi rendere la co-genitorialità un'altra arena per diventare una persona migliore può spostare la tua attenzione e intenzione mentre gestisci questa parte impegnativa del processo.

Copyright 2016 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa da Andra Brosh, PhD, BCHN, terapista a Pasadena, California

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore di cui sopra. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati sotto forma di commento.

  • 17 commenti
  • Lascia un commento
  • Gilda

    21 aprile 2016 alle 08:15

    So che quando il mio ex e io avevamo l'affidamento congiunto O si preoccupava per tutto il tempo che non avevo più con i bambini. Mi ci è voluto molto tempo per capire che era probabile che anche lui stesse provando lo stesso tipo di perdita e senso di colpa. Non ho scelto di vedere le cose da quella prospettiva per un po ', ma una volta che l'ho fatto le cose sono diventate un po' più facili ed ero più aperto ad essere un co genitore migliore con lui.

  • Joe

    21 aprile 2016 alle 11:36

    Sì, sono fantastici, ma ci saranno ancora momenti in cui vorresti semplicemente urlare di emozione perché stanno scegliendo di fare qualcosa di veramente stupido e non nel migliore interesse dei bambini. Non credo che nessuno di questi suggerimenti possa prevalere sulla pura e semplice stupidità.

  • SD

    22 aprile 2016 alle 12:26

    odio la mia X.
    Non va bene per me o per i miei figli. non è un buon papà, non importa cosa

  • Alloro

    22 aprile 2016 alle 12:50

    Vorrei che ci fossero più genitori che tenessero conto di come si sentono i loro figli invece di reagire o solo di ciò che li ferisce. Noi genitori dobbiamo fare di più per pensare ai nostri figli, perché dobbiamo ricordare che il divorzio è molto difficile anche per loro

  • Warren

    23 aprile 2016 alle 10:19

    Vivi la vita per te, non preoccuparti più di tanto del comportamento dell'altra persona / Sono loro che alla fine dovranno rispondere di questo, non tu.

  • Eddie

    23 aprile 2016 alle 15:48

    Ancora non capisco perché le coppie pensano che organizzare tutti questi piani di custodia complicati e complicati sarà la risposta che hanno cercato per mantenere l'armonia. Quando quello in cui credo veramente è che più noi genitori possiamo scoprire un modo per andare d'accordo e desiderare il meglio per i nostri figli è la cosa migliore che possiamo fare per fare in modo che la felicità faccia parte delle nostre vite e di quelle della nostra figli che abbiamo avuto insieme.

  • Marilyn

    21 ottobre 2016 alle 17:07

    L'intelligenza emotiva gioca spesso un ruolo importante nel divorzio. Divorzio non significa necessariamente che si cresce in maturità emotiva o intelligenza.
    Alcune persone hanno bisogno di confini chiari con queste cose dopo il divorzio.

  • Brayden

    24 aprile 2016 alle 14:06

    Inizi a desiderare che queste coppie abbiano deciso di non avere figli in primo luogo

  • Ron

    25 aprile 2016 alle 7:22

    Alzati sopra di esso

  • amelia

    25 aprile 2016 alle 11:21

    Ci sono alcuni genitori che hanno la capacità di farlo molto bene insieme e poi ci sono altri che devono avere un mediatore se devono stare nello stesso spazio insieme per un dato periodo di tempo. Quelli sono quelli a cui voglio solo dare uno schiaffo e dire loro di crescere, non si tratta solo di loro ora.

  • Claude

    26 aprile 2016 alle 10:20

    Tendo a sentirmi piuttosto in colpa quando non ho i bambini e sto facendo qualcosa che so che gli piacerebbe. A volte cerco di resistere fino alla loro prossima visita con me, ma programmi e cose del genere, a volte può essere difficile. Quindi sì, il senso di colpa è qualcosa che è sempre abbastanza persistente per me.

  • dati

    28 aprile 2016 alle 07:44

    Ero così amareggiato dopo il nostro divorzio che so che non ero una persona molto piacevole con cui lavorare o con cui sentirmi. Triste ma vero. Sto lentamente tornando indietro per mettere la testa a posto, ma posso essere così duro quando devi passare attraverso questo come me che non volevo nemmeno in primo luogo e ora eccomi qui a dover fare tutte queste sistemazioni che Non mi sento come se dovessi farlo. Immagino che avesse solo un avvocato migliore.

  • Ernest

    30 aprile 2016 alle 13:11

    Se hai un ex che è altrettanto impegnato a lavorare su questo come un'estensione continua della relazione che voi due avete avuto insieme una volta, renderà la transizione molto più facile per te e per i bambini.

  • Francesco

    23 agosto 2016 alle 20:43

    Sono d'accordo con te, mantenere la mia integrità è molto importante specialmente quando sono coinvolti i bambini. Questo è stato difficile per me a causa del dolore che provo ogni giorno, ma ho 3 figli e devo comportarmi di fronte a loro, quindi può essere più facile per loro tollerare il divorzio dei genitori. Ho avuto il miglior avvocato per il mantenimento dei figli. Non so cosa ho fatto senza di loro.

  • Marilyn

    21 ottobre 2016 alle 17:09

    La scarsa intelligenza emotiva gioca spesso un ruolo enorme nel divorzio. Il divorzio in sé non significa che uno cresca in maturità emotiva o intelligenza. Spesso sono necessari confini chiari.

  • Naomi E

    23 novembre 2016 alle 13:17

    Ottimo articolo. Per quanto sfortunato, questo è importante per molti genitori oggi! Penso che attenersi a un programma sia un consiglio valido. In questo modo, nessuno può arrabbiarsi. Grazie per la condivisione!

    Naomi
    parentingpod.com

  • Martina C

    23 gennaio 2017 alle 22:11

    Non credo che nessuno di questi suggerimenti possa prevalere sulla pura e semplice stupidità. La decisione di divorziare non è mai facile, soprattutto se ci sono bambini coinvolti.