Blog Di venicsorganic

6 modi in cui il sistema limbico influisce sulla salute fisica, emotiva e mentale

Uomo seduto vicino al banco in un parco, meditandoIl sistema limbico è un insieme di strutture cerebrali che svolgono un ruolo nelle emozioni, in particolare quelle che si sono evolute precocemente e che svolgono un ruolo importante nella sopravvivenza.

La ricerca ha collegato il sistema limbico a sentimenti di motivazione e ricompensa, apprendimento, memoria, risposta di lotta o fuga, fame, sete e produzione di ormoni che aiutano a regolare il sistema nervoso autonomo. Il sistema nervoso autonomo supporta funzioni automatiche e non coscienti come la sete, la fame, la frequenza cardiaca e la regolazione dell'orologio interno del corpo.

Cos'è il sistema limbico?

Il sistema limbico non è uno specifico organo o parte del corpo, ma piuttosto un gruppo di cervello strutture che lavorano insieme.



Include il file ippocampo e amigdala , ognuno dei quali è in realtà una coppia di organi su entrambi i lati del cervello. Gli ippocampi svolgono un ruolo importante nella memoria, nell'apprendimento, nell'archiviazione di informazioni a lungo termine e nel ragionamento spaziale. L'amigdala aiuta il corpo a elaborare le emozioni. Aiutano anche ad attribuire un significato emotivo ai ricordi. Problemi con uno di questi organi possono influenzare la memoria, l'apprendimento e la regolazione emotiva.

Il sistema limbico comprende anche il ipotalamo . Questo organo svolge un ruolo in una miriade di funzioni rilasciando ormoni cappello aiuta a sostenere omeostasi —La capacità del corpo di mantenere condizioni relativamente coerenti. Altri organi del sistema limbico includono i neuroni, il gangli della base , porzioni di Corteccia Prefrontale , il giro cingolato e l'area tegmentale ventrale.

Cosa fa il sistema limbico?

Il sistema limbico funge da centro di controllo per le funzioni consce e inconsce, regolando gran parte di ciò che fa il corpo. In qualche modo, collega la mente al corpo, colmando il divario tra esperienze psicologiche e fisiologiche. Ad esempio, attivando il lotta o fuga risposta, il sistema limbico innesca una risposta fisica a esperienze emotive come paura .Il sistema limbico funge da centro di controllo per le funzioni consce e inconsce, regolando gran parte di ciò che fa il corpo.

1. Ricompensa, motivazione e dipendenza

La ricerca suggerisce che i sentimenti di motivazione e ricompensa hanno origine nell'area tegmentale ventrale (VTA), un gruppo di neuroni che si connette al nucleo accumbens nei gangli della base. Quei neuroni si liberano dopamina , per neurotrasmettitore che supporta sensazioni di piacere.

In un cervello sano, la dopamina aiuta le persone a sentirsi motivate a imparare, incontrare nuove persone o provare nuove esperienze. Abuso di droghe e alcol , tuttavia, può modificare il funzionamento del sistema limbico. I farmaci agiscono sulla dopamina e, nel tempo, il rilascio di dopamina può creare dipendenza. Nel tempo, la dipendenza può esaurire le riserve di dopamina del cervello, rendendo difficile provare piacere senza droghe. Questo è il motivo per cui molte persone con dipendenze trovano poco sollievo dalle attività che una volta erano piacevoli.

2. Risposte emotive

L'amigdala e l'ippocampo lavorano insieme per regolare le emozioni, in particolare le emozioni 'vecchie' evolutive che giocano un ruolo nella sopravvivenza: l'amore per i propri figli, aggressione , paura e ansia .

Insieme, questi due organi aiutano anche il cervello a interpretare il contenuto emotivo dei ricordi. L'amigdala assegna un significato emotivo ai ricordi e aiuta il cervello a formare ricordi basati sulla paura. L'ippocampo aiuta a formare ricordi sensoriali, che sono ricordi associati a input sensoriali. Quando l'odore di una mela croccante o l'aria calda della spiaggia riporta alla mente ricordi di un'estate lontana, il responsabile è l'ippocampo.

3. Combatti o fuggi

Il sistema limbico aiuta il corpo a rispondere alle intense emozioni di paura e rabbia attivando la risposta di lotta o fuga. Questa risposta è talvolta chiamata anche risposta di lotta, fuga o congelamento, grazie a nuove prove che suggeriscono il ruolo del congelamento in risposta al pericolo.

Quando l'amigdala percepisce una minaccia, attiva il sistema limbico per prepararsi a gestire la minaccia. Le ghiandole surrenali rilasciano ormoni come l'adrenalina che aumentano la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, migliorano il flusso sanguigno a muscoli e organi e aumentano la frequenza respiratoria.

A breve termine, la risposta di lotta o fuga può salvare la vita. Nel tempo, tuttavia, cronico fatica può attivare il sistema limbico in un modo che danneggia il corpo. Il rilascio a lungo termine di adrenalina e altri ormoni può danneggiare i vasi sanguigni, causare ipertensione e modificare l'appetito.

4. Memoria

Sia l'amigdala che l'ippocampo aiutano il cervello a formarsi di nuovo ricordi , archivia quei ricordi, recuperali e dai un senso al loro contenuto emotivo. L'ippocampo è particolarmente importante nella formazione della memoria a lungo termine. Supporta anche la memoria spaziale e il ragionamento spaziale.

5. Ormoni che influenzano le funzioni automatiche

Gli ormoni sono i messaggeri chimici del corpo, che inviano un segnale da un'area al corpo in risposta a input ambientali e altre informazioni.

L'ipotalamo rilascia ormoni che svolgono un ruolo in un'ampia gamma di emozioni, tra cui dolore, fame, sete, piacere, sensazioni sessuali, rabbia e aggressività. Inoltre aiuta il corpo a mantenere uno stato di omeostasi regolando il sistema nervoso autonomo. Alcuni esempi di questa funzione includono:

  • Ottenere informazioni dal nervo vago sulla pressione sanguigna e su quanto è pieno lo stomaco. Utilizzando queste informazioni, rilascia sostanze chimiche che regolano l'appetito e la pressione sanguigna.
  • Raccogliere informazioni dalla formazione reticolare del tronco cerebrale sulla temperatura e quindi utilizzarle per gestire la risposta del corpo al caldo o al freddo.
  • Regolando l'orologio interno del corpo, il ritmo circadiano , basato su luce, oscurità e altri input sensoriali.

6. Attenzione e apprendimento

Aiutando il cervello a formare nuovi ricordi, il sistema limbico aiuta il corpo ad apprendere e ricordare le informazioni. Svolge anche un ruolo nella regolazione dell'attenzione cognitiva. La ricerca suggerisce, ad esempio, che il giro cingolato concentra l'attenzione del cervello su eventi emotivamente significativi. Il cingolato anteriore può anche aiutare con i tentativi coscienti di controllare le emozioni.

Alcune ricerche suggeriscono che le persone con iperattività da deficit di attenzione (ADHD) hanno ippocampi ingrossati. Questo potrebbe essere il tentativo del corpo di compensare i problemi con la capacità dell'ippocampo di regolare l'attenzione.

Il cervello crea nuovi neuroni dalle cellule staminali dell'ippocampo, suggerendo che l'ippocampo e le sensazioni e i ricordi che supporta possono cambiare con nuove esperienze. Questa capacità dell'ippocampo di cambiare nel tempo supporta la capacità di apprendere cose nuove. Ricerca sul cervello delle persone con Alzheimer e altro demenze ha scoperto che la malattia attacca l'ippocampo. Questo potrebbe spiegare perché la demenza comprometta così rapidamente la capacità di apprendere cose nuove, anche se i ricordi di tanto tempo fa rimangono intatti.

Il sistema limbico è dinamico e cambia con l'input dell'ambiente di una persona. L'esperienza cambia questa importante regione del cervello e questo può aiutare a spiegare perché le esperienze psicologiche e fisiologiche delle persone cambiano nel tempo. Terapia inoltre, può cambiare il sistema limbico allenando il cervello a elaborare le informazioni in modo diverso, assegnando nuove emozioni a vecchi ricordi o supportando un cliente nella gestione dello stress cronico.

Molti disturbi possono danneggiare il sistema limbico. Anche i ricordi e le esperienze contano. La terapia può aiutare le persone a dare un senso a queste esperienze, migliorare alcuni effetti dello stress cronico, aiutare una persona a gestire meglio le proprie emozioni e potenzialmente anche ridurre il rischio di disturbi legati allo stress come le malattie cardiovascolari.

Riferimenti:

  1. Boeree, G. C. (2009). Il sistema nervoso emotivo. Estratto da https://webspace.ship.edu/cgboer/limbicsystem.html
  2. Bonner-Jackson, A. (2015, 15 ottobre). Alzheimer e un ippocampo che si restringe. Estratto da https://blogs.biomedcentral.com/on-medicine/2015/10/15/alzheimers-shrinking-hippocampus
  3. Farmaci e sistema limbico. (n.d.). Estratto da https://www1.udel.edu/chem/C465/senior/fall00/DrugAddiction/Parts.html
  4. Rajmohan, V. e Mohandas, E. (2007). Il sistema limbico.Indian Journal of Psychiatry, 49(2), 132-139. doi: 10.4103 / 0019-5545.33264
  5. Il sistema limbico. (n.d.). Estratto da https://qbi.uq.edu.au/brain/brain-anatomy/limbic-system
  6. Comprendere la risposta allo stress. (2018, 1 maggio). Estratto da https://www.health.harvard.edu/staying-healthy/understanding-the-stress-response

Copyright 2019 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.

  • 6 commenti
  • Lascia un commento
  • Wesley

    6 dicembre 2019 alle 05:47

    Sto scrivendo un libro e vorrei fare riferimento e utilizzare questo articolo.
    6 modi in cui il sistema limbico influisce sulla salute fisica, emotiva e mentale
    16 marzo 2019 • Di Zawn Villines
    Come ottengo il permesso di Zawn?

    Noi s

  • kerry

    2 aprile 2020 alle 17:06

    Ottimo articolo, ha molto senso per il mio ipotalamo ..

  • Clare Schreiber

    21 aprile 2020 alle 21:40

    Che articolo scritto male.

  • Rhonda

    5 maggio 2020 alle 14:54

    Wow, questo è un articolo fantastico, grazie mille! Sento che questo è stato il mio problema per tutta la vita! 3 anni fa ho avuto un ictus abasale ma per tutta la vita ho avuto uno stress cronico, spesso ho detto che i miei sensori non funzionano, con le emozioni in standby, dicendo per tutta la vita 'Ho il cervello di un pisello' ecc.! Come posso guarire da questo, per favore? Ho 66 anni e mi sento come se avessi sprecato la parte migliore della mia vita sentendomi stupido e incapace di imparare e conservare! Grazie mille

  • Heidi

    10 giugno 2020 alle 05:58

    Ho trovato questo articolo estremamente interessante e utile per me in questo momento.
    Sono curioso di saperne di più sui pensieri di Clare.

  • William

    20 luglio 2020 alle 12:33

    Mia moglie ha la demenza, vorrei sapere come può aiutarla limbic.