Blog Di venicsorganic

7 cose da considerare prima di aprire una relazione

Coppie che tengono le mani al tavolo sulla data del caffèLe persone scelgono di aprire il loro file relazioni per molte ragioni e ci sono molti modi per farlo. Dallo swing al poliamore e tutto il resto, ogni coppia si avventura fuori dai confini monogamia deve navigare nella disposizione che funziona meglio per loro. I libri a cui si fa riferimento in fondo a questo articolo contengono molte informazioni sugli stili di relazione aperta. Prima di saltare nell'ignoto, è importante considerare se non monogamia è giusto per te. Considera le seguenti domande e poi leggi.

1. La tua salute mentale ed emotiva è ben gestita?

Una relazione aperta può funzionare meravigliosamente per molte coppie, ma potrebbe non essere una buona idea se tu o il tuo partner avete problemi di salute mentale non gestiti, come depressione , ansia , umore condizioni, stress post-traumatico (PTSD) , o bipolare . Le complessità di uno stile di relazione aperta possono esacerbare problemi di salute mentale non trattati.



Se lotti con la tua salute mentale, come fanno molte persone, considera la possibilità di vedere un terapista e / o uno psichiatra per affrontare le tue esigenze e discutere le potenziali implicazioni sulla salute mentale dell'apertura della tua relazione.

Trova un terapista

Ricerca Avanzata

2. Qual è il tuo stile di attaccamento?

Il tuo attaccamento lo stile determina quanto ti senti sicuro nelle relazioni sentimentali ed è tipicamente stabilito durante l'infanzia sulla base del tuo rapporto con i genitori o chi si prende cura di lui. Se sei ansiosamente attaccato e spesso temi che il tuo partner ti lasci, una relazione aperta può innescare quelle paure e portare a problemi. Questo non significa che una relazione aperta non fa per te, piuttosto significa che dovresti essere onesto con te stesso su ciò che servirà per sentirti sicuro.

Inoltre, sappi che gli stili di attaccamento possono diventare più sicuri con il tempo e la guarigione. Il libro In allegato: La nuova scienza dell'attaccamento degli adulti e come può aiutarti a trovare e mantenere l'amore ha buone informazioni sugli stili di attaccamento. Ci sono anche risorse online e quiz, tra cui questo , che può aiutarti a conoscere il tuo stile di attaccamento e quello del tuo partner.

Questa pagina contiene almeno un link di affiliazione per il programma Amazon Services LLC Associates, il che significa che venicsorganic.com riceve un compenso finanziario se effettui un acquisto utilizzando un link Amazon.

3. La tua relazione ha problemi o problemi significativi non affrontati?

Non aspettarti che una relazione aperta risolva una relazione che è in crisi. È saggio andare a terapia di coppia e risolvi eventuali problemi tra te e il tuo partner prima di considerare una relazione aperta.

Ogni relazione, aperta o meno, ha i suoi problemi. Non devi essere una coppia 'perfetta' per aprire la tua relazione, ma probabilmente sarai in grado di gestire meglio le sfide che sorgono se ti senti sicuro che la tua relazione è su basi solide.

4. Quanto bene comunicate tra loro?

Avere una relazione aperta di successo richiede MOLTO comunicazione . Se tu e il tuo partner lottate per essere aperti e onesti l'uno con l'altro, le pratiche di comunicazione come ascolto attivo / riflessivo , utilizzando Dichiarazioni in prima persona e concentrarsi su sentimenti e bisogni sono un ottimo punto di partenza.

La terapia di coppia è un ottimo posto per imparare e praticare una comunicazione sana e per parlare di eventuali dubbi che potresti avere sull'apertura della tua relazione.

La terapia di coppia è un ottimo posto per imparare e praticare una comunicazione sana e per parlare di eventuali dubbi che potresti avere sull'apertura della tua relazione.

5. Quanto sei impegnato?

Se fai fatica a trovare il tempo per il tuo partner così com'è, aggiungere un altro partner non ti aiuterà.

Avere una relazione aperta richiede molto tempo: tempo per comunicare apertamente, tempo per il coordinamento, tempo per controllare i reciproci bisogni e sentimenti e, naturalmente, tempo uno a uno con ciascun partner. Dai un'occhiata onesta al tuo calendario e assicurati di avere tempo per tutto. Assicurati che aprire la tua relazione non abbia un effetto domino inaspettato di sottrarre tempo ad altre priorità nella tua vita.

6. Come ti senti riguardo al fatto che il tuo partner fa sesso con un'altra persona?

Alcune persone sono eccitate ed eccitate da questo, mentre altri hanno una reazione istintiva contro di esso. Se sei nel secondo gruppo, questa è un'opportunità per l'esplorazione personale. Chiediti perché. Quali preoccupazioni solleva? Di che cosa hai paura?

Continua a fare domande finché non scopri il sottostante paura . Ad esempio, sotto la gelosia potrebbe esserci una parte di te che ha paura abbandono . Le paure spesso contengono una componente di irrazionalità, poiché rappresentano credenze inconsce che possono essere ricondotte a esperienze precedenti. Cerca di capire quella parte spaventosa di te stesso e scopri di cosa ha bisogno per sentirti al sicuro. Ricorda che ci sono diversi modi per soddisfare le tue esigenze. Sii sincero con te stesso, mantieni una mente aperta e, soprattutto, sii gentile con te stesso e con il tuo partner, poiché questi sono argomenti vulnerabili.

7. Quanto bene identifichi e comunichi le tue esigenze al tuo partner?

Le persone che hanno relazioni sane, aperte o meno, sono in grado di identificare i propri sentimenti e bisogni, assumersene la responsabilità e comunicarli ai propri partner in modo produttivo. Essere in una relazione aperta offre molte opportunità per praticarlo, il che potrebbe renderti un comunicatore più forte e migliore.

Considera questo esempio ipotetico: Brenda e Aaron hanno deciso di aprire il loro matrimonio tre mesi fa. Entrambi hanno avuto un paio di appuntamenti e Brenda ha lottato con gelosia e insicurezza . Brenda potrebbe dire ad Aaron: 'Mi sento nervosa e preoccupata per il tuo appuntamento stasera (identificare e verbalizzare i sentimenti). Temo che ti piacerà più di me e ti allontanerai da me o forse te ne andrai (identificando la paura sottostante). Ho bisogno di sapere che ti impegni con noi (facendo una richiesta specifica). ' Aaron potrebbe quindi dire: “Brenda, capisco la tua paura; Mi sono sentito allo stesso modo quando esci (confermando i suoi sentimenti). Penso che tu sia bella. Ti amo e sono così felice nella nostra relazione (affermando Brenda e la relazione). Mi impegno al 100% con noi (riaffermando il suo impegno). ' Brenda può ancora provare sentimenti di paura, nervosismo e gelosia, ma se si sente ancorata alla convalida e alla rassicurazione di Aaron, potrebbe essere in grado di gestire meglio quei sentimenti.

Nessuno è perfetto e le conversazioni non sempre fluiscono così facilmente. Tuttavia, avere una relazione radicata fiducia , buone capacità di comunicazione e la capacità di identificare e condividere i sentimenti faranno molto.

Conclusione

Sebbene molte coppie stiano esplorando la non monogamia, non funziona per tutti. È importante essere onesti con te stesso e il tuo partner riguardo a qualsiasi preoccupazione tu possa avere. Se decidi di provare una relazione aperta, assicurati di farlo per i giusti motivi e non per 'risolvere' eventuali problemi esistenti.

È anche importante considerare i rischi. La non monogamia rimane stigmatizzato in molte culture e ambienti di lavoro, che possono presentare complicazioni. Informarsi sui possibili vantaggi e svantaggi, oltre che sulla sicurezza sesso pratiche, è essenziale e a il terapista può aiutare disimballate tutte le preoccupazioni che voi e il vostro partner potreste avere. Molti terapisti lavorano specificamente con individui e coppie non monogami.

Se sei curioso delle relazioni aperte, considera le domande sopra prima di aprirti piuttosto che dopo. Se ritieni che una relazione aperta possa funzionare per te e il tuo partner, consulta i libri seguenti per una guida utile su come affrontare la non monogamia in modo etico e sostenibile.

Riferimenti:

  1. Easton, D. e Hardy, J. W. (2009). La troia etica: una guida pratica al poliamore, alle relazioni aperte e ad altre libertà nel sesso e nell'amore . Berkeley, CA: arti celesti.
  2. Taormino, T. (2008). Apertura: una guida per creare e sostenere relazioni aperte . Jersey City, NJ: Cleis Press.
  3. Veaux, F. e Rickert, E. (2014). Più di due: una guida pratica al poliamore etico . Portland, OR: Thorntree Press.

Copyright 2018 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa da Rachel Keller, LCSW-C, terapista a Odenton, Maryland

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.

  • 2 commenti
  • Lascia un commento
  • Carrie

    2 maggio 2018 alle 8:12

    Grazie per aver scritto questo articolo. Come donna che pratica felicemente il poliamore da quasi 15 anni, sono sempre rincuorata nel vedere articoli che aiutano a destigmatizzare la mia scelta di stile di vita. Trovo che la maggior parte delle persone che criticano il poli siano le meno istruite al riguardo. Saltano a conclusioni basate sulla loro educazione e influenze religiose e culturali. È incredibile quanto amore ci sia là fuori, se solo siamo aperti a darlo e riceverlo liberamente. Pubblicherai di più su questo argomento?

  • Rachel Keller, LCSW-C, CST

    2 maggio 2018 alle 08:56

    Carrie - Grazie per il commento! Sono totalmente d'accordo: ci sono molte informazioni sbagliate su relazioni aperte e poli. Può essere una cosa meravigliosa nel giusto contesto. Potrei scrivere di più su questo argomento, vista la necessità.