Blog Di venicsorganic

7 modi in cui l'ansia funziona davvero a tuo vantaggio

piedi sulla linea allentata nei boschiVivere con ansia può essere estenuante, frustrante e doloroso. I frequenti sintomi di ansia possono privarti del sonno, della gioia e / o della fiducia in te stesso. Tuttavia, c'è molto che puoi imparare e da cui trarre vantaggio quando si tratta di comprendere l'ansia. In effetti, l'ansia funziona a tuo vantaggio in alcuni modi significativi. Identificare l'ansia ed esplorare il modo in cui ti relazioni con essa può aiutarti a scoprire alcuni dei tuoi punti di forza e abilità utili più significativi.

Ecco sette modi in cui l'ansia può effettivamente essere una buona cosa:

1. L'ansia può renderti più intelligente.

Una persona che tende ad essere ansiosa può anche essere naturalmente altamente intelligente . Le persone ansiose possono essere incredibilmente bravi ricercatori, pensatori critici e analizzatori. Oltre a tendere naturalmente all'elaborazione intellettuale di livello superiore, l'ansia può anche insegnarti a essere più intelligente mentre attraversi un processo di apprendimento di più al riguardo. Acquisire una migliore comprensione della tua ansia può aiutarti a imparare a esplorare le opzioni consapevolmente e a risolvere i problemi con calma. Quell'abilità migliora sia la tua mente che intelligenza emotiva .



2. L'ansia è radicata nel tuo bisogno di proteggerti.

Paura è progettato per proteggerti dal pericolo. L'ansia è un adattamento di quella risposta vitale e fondamentale alla paura. A volte l'ansia ti dirà che il peggio è vero (forse inducendoti a credere che tutti non ti piacciono o che qualcuno è determinato a farti del male). Tuttavia, prestare attenzione a quella sensazione di disagio può aiutarti a rimanere connesso al senso di autoconservazione.

Trova un terapista per l'ansia

Ricerca Avanzata

Puoi pensare all'ansia come a un amico fastidioso con buone intenzioni. Questo può aiutarti a imparare quando riprendere il controllo per impedire all'ansia di dettare molti dei tuoi pensieri e azioni. Potresti iniziare a notare la tua risposta all'ansia prima, permettendoti di prendere decisioni consapevoli sull'esistenza di un pericolo e su come prenderti cura di te stesso.

3. L'ansia indirizza a te tutto ciò che richiede la tua attenzione.

Può essere salutare distrarsi temporaneamente dall'ansia per acquisire prospettiva, ma se un pensiero o una situazione provoca ripetutamente ansia, la tua mente e il tuo corpo probabilmente stanno cercando di dirti che c'è qualcosa che deve essere affrontato. Potrebbe anche darti un'idea di ciò che ti interessa veramente e su cui vuoi agire, anche se può essere difficile farlo. L'ansia può indirizzarti a capire che qualcosa in una situazione è troppo importante per essere ignorato. Un terapista può aiutarti a imparare come prestare attenzione a una situazione senza che sia necessaria un'attenzione ansiosa.

4. L'ansia ti porta a trovare i tuoi valori fondamentali più profondi.

Notare ciò di cui hai paura è una porta per scoprire ciò che veramente valore . Proviamo una forma di ansia quando vediamo qualcuno vittima di bullismo o ferito. Proviamo ansia quando una persona dice qualcosa che sembra disonesto. Questa risposta non deve significare che stiamo prevedendo il peggior risultato possibile; è un radar vitale per mostrarci cosa è giusto e cosa è sbagliato per noi. Eliminare completamente l'ansia significherebbe eliminare il discernimento e la consapevolezza di sé.

5. L'ansia può aiutarti a scoprire il tuo massimo potenziale.

Molte persone che soffrono di una forma di ansia sono esagerate. L'ansia è spesso usata come strumento per aiutarti a spingerti al limite del tuo successo. Lo svantaggio è che spesso sono associati significati negativi, come non essere abbastanza bravi o non valutare il riposo. Spesso, i superbi ansiosi hanno difficoltà a dire di no, problemi a completare le attività a loro piacimento o sapere a quali attività dare la priorità e problemi a fidarsi o lavorare con gli altri.

Usare l'ansia come mezzo per 'motivare' te stesso può funzionare solo in una certa misura. Guardando quanto riesci a ottenere anche con la pressione negativa dell'ansia, immagina quanto potresti fare di più se ti sentissi concentrato, calmo e soddisfatto dai compiti che svolgi. L'ansia può darti un'idea di ciò che il tuo corpo e la tua mente sono in grado di ottenere, anche sotto grande pressione. Puoi ottenere cose con maggiore concentrazione e realizzazione lavorando con un terapista per lasciar andare negatività che l'ansia può portare.

6. L'ansia fornisce l'energia necessaria per agire.

Per molte persone, l'ansia non ispira risultati eccessivi, ma piuttosto un'incapacità percepita di agire. L'ansia ti fa mai sentire paralizzato, incapace di andare avanti? La buona notizia è che questa risposta allo stress può funzionare a tuo vantaggio.

L'ansia ti lascia mai paralizzato, incapace di andare avanti? La buona notizia è che questa risposta allo stress può funzionare a tuo vantaggio.

L'energia che alimenta pensieri e comportamenti ansiosi ti dà ciò di cui hai bisogno per agire e sbloccarti. Non agendo, l'energia viene semplicemente imbottigliata dentro di te senza nessun posto dove andare se non in cerchio. Una mente che gira in tondo o un corpo che si agita o si fa prendere dal panico sta soffocando l'energia dell'ansia. Agire può incanalare e alleviare quella pressione e la risposta allo stress può aiutarti ad avere l'energia per farlo.

Soprattutto per qualcuno con cui lotta depressione oltre all'ansia, allenare il corpo e la mente a compiere piccole azioni usando quell'energia può fornire guarigione nel tempo, ad esempio, usare quell'energia per fare una passeggiata all'aperto o per iniziare una conversazione (piuttosto che riprodurla ripetutamente nella tua mente) .

7. L'ansia può insegnarti a trovare l'equilibrio nella vita, qualunque cosa possa significare per te.

Praticare la risposta all'ansia in modo mirato può guidare un processo di ricerca dell'equilibrio in ogni aspetto della tua vita: lavoro e gioco, tempo sociale e tempo personale, riposo e attività, ecc. L'ansia fornisce indizi su dove il tuo mondo potrebbe essere squilibrato.

Assumere il controllo della tua relazione con l'ansia può essere la cosa più gratificante che fai per te stesso. Puoi dimostrare a te stesso di cosa sei capace imparando a rispondere consapevolmente alla tua ansia piuttosto che permetterle di controllarti. Questo processo può aiutarti a sviluppare un'incredibile accettazione, fiducia e capacità di leadership. Trova un terapista che guidi e supporti i tuoi sforzi e i tuoi risultati.

Copyright 2016 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa da Kristine Tye, MA, LMFT, terapista a Sherman Oaks, California

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore di cui sopra. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati sotto forma di commento.

  • 14 commenti
  • Lascia un commento
  • Caroline A

    2 febbraio 2016 alle 10:21

    Beh, hai ragione in quanto attira sicuramente la mia attenzione su ciò che deve essere fatto. Direi che forse a volte attira la mia attenzione un po 'troppo, ma sicuramente mi tiene concentrato sul compito da svolgere finché non sono pronto a completare il lavoro. Nel bene e nel male è un motivatore abbastanza forte per me.

  • maude

    3 febbraio 2016 alle 9:40

    Mi rende più intelligente? Allora devo essere un genio e nemmeno rendermene conto!

  • jeff

    3 febbraio 2016 alle 14:18

    Quindi, per favore guidami a trasformare tutta l'ansia e lo stress che provo nella mia vita dalla negatività che sento come se avesse ora negli aspetti positivi che sono elencati qui.
    Non sono sicuro che tutto questo accadrà, perché c'è qualcos'altro che sta guidando quel tipo di crescita.

  • Laura

    4 febbraio 2016 alle 10:41

    Capisco che possa essere usato in qualche modo come difesa contro tutto ciò di cui abbiamo paura, ma alla fine non è davvero una protezione perché di solito ti preoccupa ancora di più quando ci pensi.

  • Cassandra

    5 febbraio 2016 alle 2:57

    Mi piace la tua interpretazione positiva di alcuni tratti dell'ansia. Essere in grado di concentrare l'ansia in modo costruttivo e autodifensivo è importante per gestire il disturbo che provo.

  • Bart

    6 febbraio 2016 alle 6:49

    Sono d'accordo con te Cassandra!

    Penso che questa sia sempre una di quelle cose che la maggior parte di noi guarda e pensa che sarà solo un ostacolo, ma quando puoi guardarla da un punto di vista più positivo arrivi a capire che sì, potrebbe ti faccio delle cose cattive, ma puoi anche guardarle in un modo che può essere positivo anche per te.

    Ottimo commento!

  • Wray

    8 febbraio 2016 alle 7:38

    Non ho mai sentito nessuno di questi benefici, solo il rovescio della medaglia :(

  • Kristine Tye MFT

    9 febbraio 2016 alle 16:08

    Carolyn, punti positivi: spesso si tratta di trovare un buon equilibrio in modo da poter imparare da esso piuttosto che essere controllati da esso!

  • Kristine Tye MFT

    9 febbraio 2016 alle 16:09

    Jeff, sono contento che tu stia cercando questo! Spero che tu stia lavorando con un bravo terapista che ti sta aiutando.

  • Kristine Tye MFT

    9 febbraio 2016 alle 16:11

    Laura, sono assolutamente d'accordo che l'ansia tende a costruirsi su se stessa in modo negativo! Spero che queste nuove prospettive nell'articolo ci ispireranno tutti a costruire sulle cose positive che possiamo controllare, piuttosto che essere controllati pensando e preoccupandoci.

  • Kristine Tye MFT

    9 febbraio 2016 alle 16:12

    Cassandra, grazie per la tua prospettiva! Sono lieto che tu stia cercando altri modi per essere costruttivo nonostante gli aspetti difficili dell'ansia.

  • Kristine Tye MFT

    9 febbraio 2016 alle 16:14

    Wray, grazie per il tuo commento. L'ansia può essere un tale peso. Spero che tu stia ricevendo supporto per trovare i tuoi punti di forza contro le lotte che derivano dall'ansia.

  • David

    9 agosto 2016 alle 22:50

    Ne parlavo proprio con il mio terapista l'altro giorno. Quello che ho capito è che per quanto la mia ansia mi impedisse di fare le cose, ho anche visto che mi proteggeva in molti modi. Anche l'analitico potevo capire, ero sempre così preoccupato di sbagliare qualcosa che ho imparato a guardare una situazione da più angolazioni in modo da non commettere errori.

  • Anue

    13 giugno 2017 alle 10:52

    'Quando ci si allontana dal processo di pensiero in bianco e nero che guida la nostra ossessione della cultura pop con la categorizzazione di ogni aspetto della natura umana, come negativo o positivo, diventa abbondantemente evidente che piuttosto che più patologizzante e medicamentoso, è necessario porre maggiore enfasi sull'aiutare gli esseri umani a comprendere la naturale condizione umana '. ~ Anue