Blog Di venicsorganic

Adderall e rischio di attacco cardiaco

Adderall (dextroamphetamine e anfetamine) è una delle opzioni di trattamento preferite per gli adulti con sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Il farmaco funziona aumentando la capacità di un individuo di prestare attenzione e controllare i comportamenti impulsivi. Nelle persone senza ADHD, l'abuso di Adderall genera una sensazione euforica, inclusi elevati sentimenti di fiducia e potere. Se assunto come prescritto, Adderall comporta il rischio di diversi effetti collaterali spiacevoli. Questi includono difficoltà a dormire , nervosismo, irrequietezza e mal di testa. Dolore toracico, battito cardiaco accelerato e mancanza di respiro sono tutti segni di una condizione potenzialmente grave, che richiedono cure mediche immediate.

Sebbene il rischio sia piccolo, ci sono stati diversi casi documentati di giovani che hanno avuto attacchi di cuore improvvisi dopo aver assunto Adderall senza prescrizione medica. I dosaggi non erano particolarmente alti in molti di questi casi. In uno di questi esempi, un giovane maschio ha subito un attacco cardiaco acuto dopo aver ingerito 30 mg di Adderall e bevuto una quantità non specificata di alcol. Non aveva precedenti di anomalie cardiache. Ancora più preoccupanti, gli eventi cardiaci sono possibili anche in assenza di abuso. Un ragazzo di 15 anni in buona salute ha subito un attacco di cuore in risposta alla sua solita dose di Adderall. Si è completamente ripreso e la sospensione della prescrizione ha rimosso ogni segno di irregolarità cardiache. I medici non sono sicuri di cosa causi questi effetti nelle persone. Al momento, non esiste alcun test per determinare chi svilupperà o meno effetti collaterali cardiaci durante l'assunzione di Adderall. La migliore pratica in questo momento è monitorare da vicino i sintomi di un individuo e intervenire al primo segno di difficoltà. Inoltre, una storia di problemi cardiaci può sostenere un piano di trattamento che non include un potente stimolante come Adderall.

La formulazione a rilascio prolungato di Adderall è stata rimossa dal mercato canadese per diversi anni a causa delle preoccupazioni sugli attacchi di cuore e dilagante abuso del farmaco . Alla fine è stato reintrodotto con linee guida più severe per i medici curanti. Come sempre, coloro che abusano di farmaci da prescrizione come Adderall affrontano rischi molto maggiori di effetti collaterali pericolosi, persino letali. I problemi del ritmo cardiaco e gli attacchi di cuore sono le potenziali conseguenze più preoccupanti dell'abuso di Adderall. Anche chi assume il farmaco secondo la prescrizione del medico deve affrontare la piccola ma reale minaccia di problemi cardiaci. Man mano che la ricerca sull'ADHD e sui farmaci stimolanti continua, molto probabilmente verranno introdotti farmaci più sicuri e meno inclini all'abuso.



Riferimenti:

  1. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (n.d.)Fatti sull'ADHD. Recuperato da http://www.cdc.gov/ncbddd/adhd/facts.html
  2. PubMed Health [Internet]. (n.d.). Bethesda (MD): Biblioteca nazionale di medicina. Dextroamphetamine.Estratto da http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmedhealth/PMH0000310/
  3. Jiao, X., Velez, S., Ringstad, J., Eyma, V., Miller, D., Bleiberg, M. (2009). Infarto miocardico associato ad Adderall XR e uso di alcol in un giovane.Giornale dell'American Board of Family Medicine, 22(2), 197-201.
  4. Sylvester, A.L., Agarwala, B. (2012). Infarto miocardico acuto in un adolescente a causa di Adderall XR.Cardiologia pediatrica, 33(1), 155-157.

Copyright 2012 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore di cui sopra. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati sotto forma di commento.