Blog Di venicsorganic

I social media stanno danneggiando la tua relazione?

Coppia vestita sdraiata a letto di fronte a vicenda. Uno sta usando uno smartphone e lI social media hanno preso d'assalto il mondo. Molte persone trascorrono gran parte delle loro giornate a twittare, inviare messaggi di testo e controllare i propri account Facebook. Gli adolescenti tendono a trascorrere ancora più tempo online rispetto agli adulti, con uno studio recente che suggerisce che molti si impegnano nel social networking per oltre due ore al giorno. Ti sembra basso o alto? E il tuo partner?

Considerando quanto sono accessibili e ampiamente utilizzati i social media (Facebook da solo ha 1,8 miliardi di utenti attivi), molte persone effettuano il check-in per scoprire le novità, aggiornare gli altri e cercare di sentirsi più in contatto con il loro mondo. Condividere una giornata dopo l'altra su Facebook, Instagram o Snapchat è diventata una routine. Che tu sia al lavoro, a scuola, a fare shopping, in viaggio o semplicemente camminando per strada, le persone possono essere viste ovunque curve sui loro telefoni, mentre ricevono aggiornamenti sulle persone a cui potrebbero essere o meno vicine.

Sfortunatamente, questo può portare a idee non realistiche di come sono le vite degli altri, così come ad aspettative non realistiche per noi stessi e per i nostri relazioni . Molte persone tendono a pubblicare solo immagini e messaggi quando sono tra amici, fanno qualcosa di avvincente o eccezionale, o comunque si divertono. Poiché le persone tendono ad evitare di postare su cose negative che potrebbero accadere nella loro vita, le foto e gli eventi che pubblicano possono abbellire o riflettere in modo impreciso il loro vero stato o stato emotivo. Guardando dentro dall'esterno, gli 'amici' che sono accoppiati possono pensare che queste persone abbiano vite o relazioni ideali, quando il contrario potrebbe essere più vicino alla verità.



Trova un terapista per le relazioni

Ricerca Avanzata

Molte coppie con cui lavoro nella consulenza parlano dei modi in cui i social media sono diventati problematici nelle loro vite. Non è raro, ad esempio, che un individuo sia turbato dal fatto che un partner trascorre così tanto tempo online, il che può interferire con il tempo trascorso insieme. Un altro può diventare geloso se un partner fa amicizia o segue un determinato individuo online. Altri potrebbero sentirsi come se lo fossero le loro vite deprimente o 'meno di' rispetto agli account online e ai post di amici o coppie che sembrano avere tutto.

Se ritieni che i social media stiano causando problemi nella tua relazione, i seguenti sono passaggi che puoi intraprendere per provare a riconnetterti con il tuo partner:

Poiché le persone tendono ad evitare di postare su cose negative che potrebbero accadere nella loro vita, le foto e gli eventi che pubblicano possono abbellire o riflettere in modo impreciso il loro vero stato o stato emotivo.

  1. Stabilisci dei limiti al tempo che trascorri sui social media.Cerca di ridurre la quantità di tempo che trascorri online in generale, soprattutto quando hai l'opportunità di entrare in contatto di persona con la tua dolce metà. Prendi un accordo per trascorrere più tempo di qualità insieme la sera. Ciò potrebbe significare lasciare il telefono in un'altra stanza mentre cenate o guardate un film insieme, oppure potreste decidere di disconnettervi a una certa ora ogni sera.
  2. Metti via il telefono quando sei fuori per un appuntamento.Troppo spesso, le coppie riservano del tempo prezioso a 'noi' per uscire con un appuntamento, poi passano parte del tempo sui loro telefoni piuttosto che parlare tra loro. Quando esci, tieni il telefono in tasca o nella borsa e rispondi solo alle chiamate importanti (dalla babysitter, ad esempio).
  3. Chiudi il tuo account Facebook.Potrebbe sembrare blasfemo, ma ascoltami. Per alcune coppie, discutere su chi fa amicizia con chi può diventare un problema serio e portare a gelosia e problemi di fiducia . Se questo è il tuo caso e / o il tuo partner, potresti prendere in considerazione la possibilità di chiudere o sospendere il tuo account, almeno per un po ', per evitare problemi e drammi in corso. Trascorrere del tempo online a comunicare con altre persone, in particolare precedenti interessi romantici o altri che possono ispirare sentimenti difficili nel tuo partner, potrebbe non essere la soluzione migliore per approfondire il tuo legame con la tua dolce metà. Dire che il tuo partner viene prima è una cosa, ma dimostrarlo è ancora più importante.
  4. Mantieni le cose in prospettiva ed evita i confronti.Tieni presente che ciò che leggi online potrebbe non rappresentare con precisione ciò che sta accadendo nella vita degli altri. Le relazioni sono sempre più complesse di quanto poche immagini o post possano trasmettere. Ciò che accade fuori dalla vista del pubblico tende ad essere molto diverso dall'impressione che potresti avere leggendo il feed dei social media di qualcuno.

Se i social media hanno causato problemi nella tua relazione, prova a implementare alcuni dei suggerimenti sopra. Stabilendo e rispettando alcuni limiti e facendo uno sforzo maggiore per connettersi di persona, puoi lavorare per ristabilire una dinamica più sana e approfondire il tuo legame. Se, nonostante i tuoi sforzi, stai ancora lottando, potresti volerlo contattare un consulente per le coppie per aiutarti a risolvere i tuoi problemi e tornare in pista.

Riferimento:

Hajirnis, A. (2015, 15 novembre). Social media networking: guida dei genitori richiesta.The Brown University Child and Adolescent Behavior Letter, 31(12): 1–7. doi: 10.1002 / cbl.30086.

Copyright 2017 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa da Wendy Salazar, MFT, terapista a San Diego, California

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.

  • 8 commenti
  • Lascia un commento
  • tilman

    17 gennaio 2017 alle 8:10

    Il problema che tendo sempre a notare è che ci sono persone che vivono la loro vita attraverso i social media, ogni respiro che prendono e ogni pasto che fanno è là fuori perché il mondo lo veda. La stessa cosa vale per qualsiasi argomento o disaccordo che hanno. Non sono uno che mette tutto là fuori per far vedere al mondo intero.
    Ci sono ancora alcune cose che devono rimanere private.

  • Jeri

    17 gennaio 2017 alle 11:46

    Io e mio marito ci siamo letteralmente seduti nella stessa stanza per un'ora ieri e non ci siamo detti una parola, stavamo entrambi guardando i nostri telefoni.
    Sì, penso che probabilmente dovremmo rinunciarci per un po 'quando non possiamo nemmeno più conversare senza guardare i nostri telefoni.

  • geoffrey

    18 gennaio 2017 alle 07:56

    Alcune persone hanno bisogno di lasciarlo andare perché mi fa impazzire quanto della loro vita condividano con così tante persone che davvero non le conoscono.
    Non esistono più troppe informazioni?

  • Trista Y

    18 gennaio 2017 alle 11:17

    Forse sono in minoranza qui, e va bene, ma non credo che il fatto che tu sia o meno sui social media interromperà una relazione se è forte in primo luogo. Ora posso vedere che se ci sono già alcuni punti deboli, allora questo potrebbe rendere la spaccatura ancora più profonda. Ma pensa alle cose buone che possono venire anche dai social media: condivisione di informazioni, incontri con persone con cui potresti aver perso i contatti in passato. Penso che a volte stiamo cercando un capro espiatorio quando davvero il colpevole può essere visto nel nostro riflesso nello specchio.

  • genitoriha

    19 gennaio 2017 alle 11:02

    I troll online non ti uccidono? È come se stessero attivamente cercando altre persone a cui infliggere danno, e io sono come ciò che manca nella tua vita per renderti così odioso?

  • Bonner S

    20 gennaio 2017 alle 13:42

    Sarei disposto a uscire su un arto e dire che qualsiasi cosa, se portata all'estremo, potrebbe alla fine consegnarti un fallimento quando si tratta di una relazione seria /.

  • brughiera

    23 gennaio 2017 alle 14:41

    In qualche modo penso che ne siamo diventati immuni, non ci accorgiamo nemmeno quando stiamo ignorando le altre persone perché questo sembra essere il modo in cui siamo stati programmati per comportarci in questi giorni.

  • Samantha

    24 gennaio 2017 alle 16:06

    Sapevo che la mia relazione era nei guai nel momento in cui ho riconosciuto che mi piaceva stare al telefono molto più di quanto mi piacesse avere una conversazione con questa persona che era effettivamente nella stessa stanza con me.
    Avevo iniziato a ricollegarmi con molte persone del mio passato con cui avevo perso i contatti e mi hanno fatto sentire di nuovo bene con me stesso. È divertente ricordare tutte queste persone con cui hai una storia condivisa. E quando non hai voglia di riempire qualcun altro o loro non potrebbero mai capire quella storia, allora si tratta di dover fare una scelta su ciò che è importante nella tua vita.
    Non l'ho scelto io