Blog Di venicsorganic

Ativan contro Valium nel trattamento dei bambini con convulsioni

Lo stato epilettico è una condizione medica grave che consiste in una crisi convulsiva prolungata o diversi eventi convulsivi in ​​rapida successione che non consentono il completo recupero. È essenziale un trattamento immediato della condizione con un agente farmaceutico efficace e potente. Quando le convulsioni continuano per mezz'ora o più, c'è il rischio di danni cerebrali e morte. L'anestesia generale può essere necessaria per porre fine alle crisi nei casi più gravi. Attualmente vengono curati i bambini che arrivano al pronto soccorso dello Status Epilepticus Ativan (lorazepam), un farmaco anti-ansia che ha anche proprietà anticonvulsivanti. Alcuni professionisti medici lo hanno suggerito Valium (diazepam) rappresenta un'alternativa convincente ad Ativan, con un minor rischio di depressione respiratoria e un'azione più sostenuta. Nella popolazione pediatrica, Ativan è l'unico trattamento approvato dalla FDA in questa categoria di farmaci. Uno studio a livello nazionale condotto negli ospedali per bambini potrà potenzialmente sottolineare la relativa sicurezza ed efficacia di entrambi questi farmaci.

L'Istituto nazionale per la salute dei bambini e lo sviluppo umano sponsorizza lo studio. Gli autori dello studio otterranno il consenso informato dai tutori dei bambini epilettici prima del potenziale ricovero nei reparti di emergenza. I bambini di età compresa tra tre mesi e 18 anni saranno eleggibili per lo studio. Quando ritenuto sicuro e appropriato, i bambini che presentano uno stato epilettico in corso saranno randomizzati al trattamento standard con Ativan oa una dose proporzionale di Valium. L'outcome primario è la cessazione delle convulsioni entro 10 minuti e la continuazione dello stato normale per almeno 30 minuti. Gli autori dello studio sperano di arruolare alla fine 262 bambini nello studio. Al momento della stesura di questo documento, lo studio è impostato per una data di completamento primaria di settembre 2012.

I risultati dello studio pediatrico Status Epilepticus saranno utili su diversi fronti. Da un lato, i medici avranno più opzioni di trattamento disponibili per i bambini che soffrono di crisi convulsive prolungate. Si ritiene che il valium abbia diversi vantaggi chiave rispetto ad Ativan, inclusi minori effetti depressivi, in particolare sul sistema respiratorio, e una maggiore durata dell'azione benefica. Inoltre, il Valium è generalmente un farmaco meno costoso di Ativan. Ha una durata di conservazione più lunga e non richiede refrigerazione. Se i risultati dello studio indicano che il Valium è sia sicuro che affidabile per i bambini nel trattamento dello Status Epilepticus, in molti casi si eviteranno complicazioni potenzialmente pericolose.



Riferimenti:

  1. Epilessia: complicazioni. (n.d.).Mayo Clinic. Estratto il 15 giugno 2012 da http://www.mayoclinic.com/health/epilepsy/ds00342/dsection=complications
  2. Heafield, M. (2000). Gestione dello stato epilettico.BMJ, 320 (7240). Estratto il 15 giugno 2012 da http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1117894/

Copyright 2012 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.