Blog Di venicsorganic

Scommetti su te stesso: il processo di recupero dalla dipendenza dal gioco

Primo piano della mano che riposa sulla slot machine Dipendenza dal gioco è una delle dipendenze comportamentali più diffuse. Tra l'1-5% degli americani pratica il gioco d'azzardo compulsivo. Tra i giovani e le minoranze etniche, il tasso è ancora più alto. Uno studio del 2010 ha rilevato che il 6-9% degli adolescenti e dei giovani adulti ha una dipendenza dal gioco.

La dipendenza dal gioco può portare ad altri problemi, inclusi debiti e problemi di relazione. Comunemente si verifica anche con altre dipendenze, specialmente da alcol . È facile sentirsi senza speranza e sopraffatti mentre si è in preda a una dipendenza dal gioco d'azzardo. Il giusto trattamento può aiutare chi ha problemi con il gioco d'azzardo a riprendere il controllo della propria vita.

Quando il gioco diventa una dipendenza?

Un sondaggio Gallup del 2016 ha rilevato che il gioco d'azzardo è un diversivo comune, con il 64% di un campione rappresentativo di americani che afferma di aver giocato almeno una volta durante l'ultimo anno. Il gioco d'azzardo è ovunque, dalle lotterie statali alle lotterie scolastiche. Ciò può rendere difficile distinguere il gioco d'azzardo problematico dal gioco d'azzardo tipico. Per le persone in recupero, la natura onnipresente delle opportunità di gioco può rendere il gioco d'azzardo sobrietà stimolante.



Il gioco d'azzardo tipico è un'attività divertente che una persona può facilmente lasciarsi alle spalle. Non sentono il bisogno di mentire sul loro gioco d'azzardo o sul gioco d'azzardo in segreto ed è improbabile che si sentano in colpa per il gioco d'azzardo. La dipendenza dal gioco è spesso riservata, e porta a sentimenti di vergogna e colpa . Le persone con dipendenza dal gioco possono sperimentare una serie di altri problemi legati al loro gioco compulsivo.

IlDSM-5elenca i seguenti sintomi del gioco compulsivo. Per essere diagnosticata con una dipendenza dal gioco, una persona deve mostrare almeno quattro di questi sintomi in un anno:

  • Necessità di scommettere somme di denaro maggiori per ottenere lo stesso livello di eccitazione.
  • Sensazione di irrequietezza o ansia quando si tenta di smettere di giocare.
  • Ripetuti sforzi per fermare o ridurre il gioco d'azzardo.
  • Pensieri persistenti del gioco d'azzardo.
  • Il gioco d'azzardo come modo per affrontare il disagio emotivo.
  • Tornare al gioco d'azzardo anche dopo aver perso denaro e spesso come un modo per recuperare le perdite di gioco.
  • Mentire agli altri sul gioco d'azzardo.
  • Mettere a rischio o perdere qualcosa di importante, come un lavoro o una relazione, a causa del gioco d'azzardo.
  • Sperimentare difficoltà finanziarie a causa del gioco d'azzardo. Molti dipendenti dal gioco d'azzardo si affidano ad altri per aiutare con problemi finanziari legati al gioco d'azzardo.

Uno studio del 2004 che ha confrontato il gioco d'azzardo tipico con la dipendenza dal gioco indica i seguenti tratti distintivi della dipendenza dal gioco:

  • Usare il gioco d'azzardo per gestire sentimenti spiacevoli come depressione e ansia .
  • Eccitazione fisiologica ed eccitazione associata al gioco d'azzardo.
  • Provare un senso di realizzazione legato alle vincite di gioco.

A chi non ha familiarità con le dipendenze comportamentali, potrebbe sembrare strano confrontare la dipendenza dal gioco d'azzardo con le dipendenze chimiche. Eppure la dipendenza dal gioco d'azzardo può, nel tempo, cambiare il cervello in modi simili all'alcol e alle droghe.

Cosa rende difficile il trattamento della dipendenza dal gioco?

A differenza delle droghe come l'alcol e il tabacco, il gioco d'azzardo non cambia direttamente il cervello. A chi non ha familiarità con le dipendenze comportamentali, potrebbe sembrare strano confrontare la dipendenza dal gioco d'azzardo con le dipendenze chimiche. Eppure la dipendenza dal gioco d'azzardo può, nel tempo, cambiare il cervello in modi simili all'alcol e alle droghe.

Il gioco d'azzardo offre un potente senso di ricompensa e realizzazione. Questo può motivare fortemente le persone a continuare a giocare. La ricerca sui dipendenti dal gioco d'azzardo suggerisce che il gioco d'azzardo può rilasciare dopamina, a neurotrasmettitore che è anche legato alle dipendenze chimiche. Questo rilascio di dopamina può far sentire un giocatore euforico e persino 'alto'.

Con il progredire della dipendenza dal gioco, i giocatori problematici possono affrontare una serie di difficoltà. Questi includono:

  • Debito
  • Difficoltà a pagare le bollette
  • Perdere risorse familiari
  • Matrimonio e relazione i problemi
  • Minacce degli allibratori, in particolare relative a iniziative di gioco d'azzardo illegali

Questo stress può effettivamente trigger più gioco d'azzardo, poiché le persone con dipendenza dal gioco possono utilizzare il comportamento per gestire lo stress. Questo avvia un circolo vizioso, in cui il gioco d'azzardo mina la qualità della vita di una persona, che poi la usa per far fronte. La vita peggiora costantemente, portando a un numero sempre maggiore di giochi d'azzardo.

Il gioco d'azzardo si verifica spesso insieme ad altre dipendenze, in particolare l'alcolismo. Uno studio ha rilevato che circa il 23% delle persone in cerca di cure per la dipendenza dal gioco d'azzardo era anche dipendente dall'alcol. L'interazione tra altre due dipendenze può complicare il trattamento, rendendo più difficile il recupero.

La maggior parte delle persone con problemi con il gioco d'azzardo scopre di dover astenersi totalmente dal gioco per evitare recidivante . Questo può rivelarsi difficile. Molte forme di gioco d'azzardo sono legali, quindi le opportunità abbondano, rendendole difficili da evitare. Poiché il gioco d'azzardo è un'attività sociale popolare che è prontamente disponibile ovunque, dalle raccolte di fondi della chiesa agli eventi sportivi, evitare le tentazioni può sembrare un lavoro a tempo pieno.

Come le persone superano i loro problemi di gioco

La dipendenza dal gioco è un problema trattabile. La chiave per un trattamento efficace è affrontare le emozioni sottostanti che portano alla dipendenza, poiché la maggior parte dei giocatori problematici usa il gioco d'azzardo per affrontare il dolore psicologico. Per essere efficace, il trattamento deve anche rispettare i valori, i bisogni culturali e le credenze spirituali di chi cerca il trattamento. Alcune opzioni che possono aiutare includono:

  • Trattare i problemi di salute mentale sottostanti, come la depressione o l'ansia.
  • Psicoterapia per affrontare le emozioni legate al gioco d'azzardo e offrire un feedback costruttivo che aiuta i giocatori a smettere.
  • Dipendenza da gioco d'azzardo ospedaliera riabilitazione .
  • Programmi ambulatoriali come programmi ambulatoriali intensivi per le dipendenze o programmi di trattamento delle dipendenze.
  • Gruppi di supporto . Una delle opzioni più popolari è Gamblers Anonymous, un programma in 12 fasi liberamente spirituale. Alcune persone invece scelgono programmi secolari, come SMART Recovery.

Alcune persone scoprono di dover provare diversi trattamenti prima che uno funzioni. Altri perseguono due o più opzioni di trattamento contemporaneamente. Circa il 90% delle persone con una dipendenza dal gioco d'azzardo ricade per la prima volta, portando molti esperti di dipendenza a considerare la ricaduta come parte del percorso di recupero. Ogni ricaduta offre la possibilità di saperne di più su cosa funziona e cosa no durante il recupero e di avvicinarsi alla sobrietà del gioco d'azzardo permanente.

Se tu o la persona amata avete un problema con il gioco d'azzardo

La dipendenza prospera sulla vergogna e così spesso opera in segreto. Per molte persone, ammettere semplicemente di avere un problema o contemplare che una persona cara potrebbe avere un problema, è un potente primo passo verso la guarigione. Questa ammissione aiuta a rimuovere giustificazioni e scuse e sposta l'attenzione verso la ricerca di un trattamento appropriato.

Come aiutare qualcuno con una dipendenza dal gioco

Se qualcuno che ami sembra avere una dipendenza dal gioco d'azzardo, è importante trattare il suo comportamento compulsivo non come un difetto morale o personale, ma come un problema di salute non diverso dal diabete o dall'insufficienza cardiaca. Nessuno sceglie volontariamente di diventare un tossicodipendente. La persona amata si fermerebbe da sola se potesse.

Prova a parlare con loro senza giudizio. Esprimi preoccupazione e sostegno e offriti di aiutarli a trovare un trattamento o persino di accompagnarli al trattamento. Se qualcuno a cui sei vicino ha una dipendenza che sta influenzando la tua vita, è importante tracciare e verbalizzare confini chiari. Ad esempio, i genitori potrebbero chiarire che non daranno più ai figli denaro che verrà utilizzato per il gioco d'azzardo, mentre un partner potrebbe aprire un conto in banca da solo per proteggere le finanze della famiglia.

Come fermare la dipendenza dal gioco

Alcune persone alle prese con il gioco d'azzardo sperano di poter smettere da sole senza ricevere aiuto o dirlo a nessuno. Questo obiettivo è spesso motivato dalla vergogna e dal rifiuto. La maggior parte dei tossicodipendenti avrà bisogno di cure e supporto per diventare sobria e rimanere sobria.

Un terapista compassionevole specializzato in comportamenti di dipendenza può aiutarti a decidere se hai una dipendenza ed esplorare i passaggi successivi. La destra terapista può anche aiutarti a parlare con i tuoi cari, riparare le relazioni interrotte e ideare un piano per riavere la tua vita.

Riferimenti:

  1. Auter, Z. (2016, 22 luglio). Circa la metà degli americani gioca alle lotterie di stato. Estratto da https://news.gallup.com/poll/193874/half-americans-play-state-lotteries.aspx?g_source=Social%2BIssues&g_medium=newsfeed&g_campaign=tiles
  2. Calado, F. & Griffiths, M. D. (2016). Gioco d'azzardo problematico nel mondo: aggiornamento e revisione sistematica della ricerca empirica (2000–2015).Journal of Behavioral Addictions, 5(4), 592-613. doi: 10.1556 / 2006.5.2016.073
  3. DSM-5criteri diagnostici: disturbo del gioco d'azzardo [PDF]. (n.d.). Estratto da http://www.ncpgambling.org/wp-content/uploads/2014/08/DSM-5-Diagnostic-Criteria-Gambling-Disorder.pdf
  4. Disturbi del gioco d'azzardo [PDF]. (n.d.). Centro nazionale per il gioco responsabile. Estratto da http://www.ncrg.org/sites/default/files/oec/pdfs/ncrg_fact_sheet_gambling_disorders.pdf
  5. Grant, J. E., Kushner, M. G. e Kim, S. W. (2002). Gioco d'azzardo patologico e disturbo da uso di alcol. Estratto da https://pubs.niaaa.nih.gov/publications/arh26-2/143-150.htm
  6. Ricketts, T. & Macaskill, A. (2004). Differenziare il gioco d'azzardo normale e quello problematico: un approccio teorico fondato.Ricerca e teoria sulle dipendenze, 12(1), 77-87. Estratto da https://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/1606635031000112546?journalCode=iart20

Copyright 2018 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.