Blog Di venicsorganic

Famiglie miste e festa del papà: come dovrebbero festeggiare i patrigni?

Bambino che dà a suo padre un padreMio marito è rimasto sorpreso la prima volta che ha ricevuto un biglietto per la festa del papà dai nostri figli. Non avendo figli suoi, il suo ruolo assunto di patrigno era uno con cui non aveva assolutamente familiarità. Era stato allevato da sua madre e non ha mai conosciuto suo padre. Forse è per questo che l'intero concetto di celebrare la festa del papà gli era estraneo. Quando ha visto le carte per la prima volta sul tavolo, non si è reso conto che erano per lui. Dopo pochi istanti, si fece strada e fu preso da uno sguardo di confusione e trepidazione. Dopo averle gentilmente accettate dai bambini e averle ringraziate profusamente, ha condiviso con me i suoi veri sentimenti.

All'inizio era a disagio, essendo riconosciuto come papà. Non aveva un quadro di riferimento per questo titolo e si sentiva molto a disagio nell'accettare doni che non sentiva di meritare. Mio marito si considerava un genitore attivo nella vita dei miei figli. Ma ha condiviso quel ruolo, e lo fa ancora oggi, con il loro padre biologico. Il loro 'vero papà' è molto presente nelle loro vite e li vede settimanalmente. Parla con loro quasi ogni giorno ed è abbastanza al passo con gli eventi che accadono nei loro mondi. Ma mio marito, il loro 'altro papà', è colui che interagisce con loro quotidianamente. È lui che li bagna, fa la spesa, li rimbocca, partecipa ai loro eventi e ascolta i loro problemi. Quindi, ogni anno che passa, mi chiedo come condividere quel titolo con ciascuno dei padri.

Quando ci sono due papà, come fanno i genitori ei figli a conciliare i loro sentimenti di fedeltà e affetto? Anche se un padre biologico non è presente, ma mantiene una relazione a distanza, si sente meno amato se i bambini si limitano a chiamarlo, piuttosto che passare del tempo con lui la festa del papà? Se i bambini fanno i gangster per il papà Disney che li vede solo occasionalmente, e sdrammatizzano i festeggiamenti per il papà di tutti i giorni, come si sente il patrigno? Se la madre spinge i bambini a riconoscere che un patrigno è valido quanto il loro vero padre, i bambini si sentono in colpa? Sono emotivamente lacerati nella speranza che nessuno dei due venga a conoscenza dei loro doni per l'altro? O viceversa, se i figli ignorano il padre biologico a favore del patrigno, questo pone le basi per future animosità, tra figli e genitori, o peggio ancora, tra i padri?



Fortunatamente, entrambi i padri nella vita dei miei figli sono genitori maturi e amorevoli. Ma questo non è sempre il caso. Troppo spesso c'è un risentimento significativo verso un padre, sia da parte dei figli, della madre o dell'altro padre. Il rapporto tra un padre e i suoi figli è unico. È diverso dalla relazione solitamente tenera e premurosa che un bambino ha con sua madre. E quando il padre è distante, creare quel legame tra padre e figlio diventa più difficile. Poiché gli uomini hanno meno probabilità di esprimere i propri sentimenti rispetto alle donne, molti papà guardano questa festa andare e venire con poca confusione e non menzionano mai come ciò li influenza.

Se un padre è profondamente emotivo per la mancanza di attenzione per la festa del papà, potrebbe essere perché desidera una relazione diversa con i suoi figli. Se un padre ha una relazione sana con i suoi figli e interagisce con loro regolarmente, è probabile che essere riconosciuto più o meno di altre figure paterne non sarà un grosso problema. Ma se l'attenzione che riceve, o non riceve, agita qualcosa dentro di lui, forse dovrebbe guardare un po 'più da vicino il ruolo che sta giocando nella vita dei suoi figli.

A casa nostra, lascio che i bambini scelgano i regali e le carte che vogliono per ciascuno dei loro padri. Non si discute mai su chi ottiene di più o su chi spendere di più. Man mano che i miei figli sono cresciuti, hanno scelto doni che celebrano il rapporto unico che hanno con ciascuno dei padri. E fino ad oggi, che si tratti di una collana di maccheroni o di un nuovo orologio, nessuno dei papà si è lamentato.

Copyright 2011 di Jen Wilson. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa a venicsorganic.com.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore di cui sopra. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati sotto forma di commento.

  • 22 commenti
  • Lascia un commento
  • Ron

    20 giugno 2011 alle 14:19

    Sai, ci sono famiglie in cui non è rimasto alcun sentimento o calore tra un padre ei suoi figli, ci sono famiglie in cui i bambini non hanno mai il loro padre e per sapere di questo dove ci sono due padri (se posso chiamarlo così) e i bambini vanno d'accordo con entrambi bene, è molto bello se me lo chiedi. Continua così e spero che questo continui per molto tempo e anche i bambini crescono con i valori di una famiglia e l'importanza dei genitori.

  • KJP

    21 giugno 2011 alle 04:27

    Dovrebbero festeggiare il giorno come qualsiasi altro papà: celebrare questo giorno è per te, patrigno o no!

  • NaThAn

    21 giugno 2011 alle 07:45

    Queste strutture familiari non convenzionali possono metterti in un punto di confusione, lo so. Ho il mio patrigno che vive con noi e ogni volta che qualcuno ci ha chiesto 'siete padre e figlio?' una volta era strano, era in passato, ora che ci conosciamo bene, lo chiamo papà e anche a lui piaccio.

    Credo che abbiamo oltrepassato il limite e non si può guardare indietro a quei momenti strani ora.

  • elisa

    22 giugno 2011 alle 14:57

    ora questo è un buon setup proprio lì. quella che avrebbe potuto facilmente diventare un'occasione molto strana è stata trasformata in un'occasione felice e gioiosa e dovrei congratularmi con la tua famiglia per lo stesso :)

  • Ruben Barrett

    22 giugno 2011 alle 16:59

    I patrigni dovrebbero essere celebrati come chiunque altro sia un padre. Un padre è qualsiasi uomo che ti alleva come un figlio o una figlia, non solo qualcuno con cui condividi metà del tuo DNA. Ho molto più amore e rispetto per il mio patrigno di quanto non lo sia per il mio padre biologico e non lo offenderei mai facendolo sentire che essere il patrigno lo rende meno importante. Buon articolo!

  • Dionne Joyce

    22 giugno 2011 alle 17:24

    Personalmente disprezzo assolutamente il mio papà biologico al punto che mi rifiuto di chiamarlo così. Mi riferisco a lui o con il suo nome o con uno sprezzante, mai papà. Non merita quel titolo.

    Il mio patrigno, tuttavia, riceve un regalo per la festa del papà e per il suo compleanno perché è più un papà per me di quanto lo sia mai stato l'altro. Mi ha preso a bordo quando non era necessario e gliene sarò sempre grato.

  • Elliot Bruce

    22 giugno 2011 alle 17:34

    Se hai intenzione di sposarti in una famiglia, devi aspettarti che i bambini inizialmente ti rifiutino semplicemente perché non sei la loro vera mamma o papà.

    Nello stesso respiro, devi anche prepararti per quando alla fine ti accetteranno come una madre o un padre 'reale'. I bambini sono educati a credere che le connessioni basate sulla sola genetica siano importanti. Ci vuole tempo per capire che c'è molto di più nell'essere genitori che legami di sangue.

    La tua famiglia ha un meraviglioso equilibrio lì, Jen. Congratulazioni!

  • Su, giù e tutto intorno ... con Jen :-)

    23 giugno 2011 alle 14:08

    Sapevo prima di scrivere questo articolo che la mia famiglia era fortunata ad avere armonia tra tutte le parti (il più delle volte!). Ma i tuoi commenti me lo hanno fatto apprezzare molto di più. Essendo figlio di genitori sposati da quasi 48 anni, l'intera questione del passaggio mi era completamente estranea. Immagino che abbiamo fatto tutti qualcosa di giusto!

  • Valerie Donohoe

    23 giugno 2011 alle 23:08

    @Elliot Bruce: Quei legami di sangue onestamente non sono nemmeno così importanti. Troppi genitori là fuori pensano che essere il genitore dia loro diritto alla devozione del figlio e questo è completamente falso.

    Sento che un genitore è qualcuno che alleva correttamente un figlio per essere un adulto e un essere umano civile e compassionevole, pur essendo anche loro amico. Guadagni quell'amore e non puoi pretenderlo.

    @ Jen, sicuramente avete fatto qualcosa di giusto! :) Una lettura molto buona, ecco. :)

  • douglas edward

    23 giugno 2011 alle 23:21

    Può essere difficile scegliere con quale papà trascorrere del tempo durante la festa del papà. È ancora più difficile se non vanno d'accordo, ma se vanno d'accordo, dovrebbero mettere insieme un po 'di soldi e fare una cosa due padri e un figlio / figlia. Solo perché è sposato con il tuo ex non significa che devi essere in cattivi rapporti l'uno con l'altro.

    Ragazzi, per favore mettetelo da parte per il bene di vostro figlio o vostra figlia perché li sconvolge se piacciono a entrambi. È scortese e infantile chiedere loro di scegliere.

  • Charlie Alden

    24 giugno 2011 alle 9:54

    @douglas edward— Bella fantasia che ci sei andato. Mettiamo un po 'di realismo nel mix, vero? Con così tanti matrimoni che finiscono con il divorzio per molteplici ragioni e il tradimento è uno dei principali, pochi padri e patrigni andranno d'accordo così bene.

    Tutto dipende dal motivo per cui è avvenuta la rottura originale e se è avvenuta in termini amichevoli. Non sarebbe facile stare al gioco anche se è per il bene dei bambini quando il ragazzo dall'altra parte del tavolo faceva sesso con tua moglie alle tue spalle. So di non poterlo fare.

  • Paulette Frank

    25 giugno 2011 alle 14:17

    Hai 365 giorni in un anno, vero? Solo perché è segnato sul calendario che una data particolare è la festa del papà, non significa che devi trovare un modo per placare il tuo patrigno e il tuo vero papà.

    Puoi fare loro un regalo per la festa del papà e mettere da parte un giorno garantito per i loro compleanni, quindi sorprenderli con piccoli regali durante tutto l'anno 'solo perché'. :)

  • Cassie Glenn

    25 giugno 2011 alle 16:21

    È positivo che tu lasci che i bambini decidano come e se dare qualcosa ai loro papà, Jen. Se avessi dovuto fare un regalo a mio padre che non è certo in buoni rapporti con me, ci sarebbe stato un enorme scoppio tra me e mia madre per questo.

    So che la sua famiglia avrebbe tentato di convincermi a farlo anche se avessero pensato per un minuto che avrebbe funzionato. Lasciare che i bambini decidano è di gran lunga il modo migliore per farlo. Complimenti a te, Jen!

  • Karine Glover

    25 giugno 2011 alle 17:12

    Ottimo articolo e su un argomento di cui non si sente molto. Vorrei buttare qui i miei due centesimi.

    È anche responsabilità di entrambi i padri accettare la presenza dell'altro e non cercare di manipolare i bambini per favorire l'uno o l'altro. Contrariamente a quanto si legge nelle riviste femminili sul divorzio, i bambini sanno benissimo quando vengono manipolati fin dalla giovane età e non gli piace più degli adulti!

  • opaco

    4 gennaio 2015 alle 23:49

    Sono diventato un patrigno l'anno scorso ... Sarò onesto al 100% qui. A volte mi sento molto a disagio, confuso e geloso. Sono cresciuto con mia madre e mio padre sotto lo stesso tetto in un matrimonio felice. Per quanto pensassi di essere preparato e pronto a diventare un patrigno, non ero davvero pronto per le montagne russe di emozioni che sarebbero arrivate dopo aver detto 'lo voglio'. Amo il mio figliastro, ma ci è voluto un po 'prima che sentissi un certo livello di amore che non mi sarei mai aspettato; So che sembra strano pensare all'amore in modo diverso dall'assoluto, concepire i livelli è insolito ma non ho altro modo per descrivere il modo in cui mi sentivo allora e che conosco nei confronti del mio figliastro. All'inizio l'ho amato perché amavo sua madre, poi ha continuato a crescere con me per così dire; un giorno mi ha colpito ... Sapevo di amarlo come un figlio il giorno in cui mi sono sentito geloso del suo padre biologico ... Suo padre è il più vicino a un 'battito morto' o 'assente' come vengono ... Ero sinceramente sconvolto che un ragazzo grande come lui non era mio, e assolutamente geloso e un po 'arrabbiato per il fatto che il suo padre biologico ottiene il titolo di 'papà', mentre io sono solo 'Matt' ... Ha appena compiuto 5 anni e so che non è suo colpa e che dovrebbe semplicemente chiamare me e suo padre in base a ciò con cui si sente più a suo agio, ma suo padre gli chiarisce che non mi chiamerà mai papà e arriva persino a mentirgli su quale sia il suo nome sul suo certificato di nascita . Suo padre non l'ha firmato e non voleva la responsabilità di essere padre e non lo fa ancora oggi; vede suo figlio come un mezzo per diffondere i suoi geni e controllare onestamente sua madre il più possibile mentre è attaccato il meno possibile a tutte le responsabilità emotive, evolutive e finanziarie di essere un 'papà'. Da allora ha avuto un altro figlio che non ha mai visto e aspetta il terzo, il che significa che è riuscito a mettere incinta 3 donne diverse nell'arco di 5 anni senza mai impegnarsi con le madri oi suoi figli. È difficile per me mordermi la lingua riguardo al suo padre biologico, ma lo faccio perché non voglio che il mio figliastro si confonda o si senta in colpa o qualsiasi altra emozione che un bambino di 5 anni non dovrebbe avere a che fare. Non mentirò, prego che arrivi il giorno in cui vede suo 'papà' per quello che è veramente e per quanto poco meriti il ​​titolo, a prescindere dal fatto che me lo dia mai ... anche se non sarei contrario ... Tuttavia se mai quel giorno arriverà, forse dovrò soffocare le mie lacrime.

  • sega

    15 giugno 2015 10:55

    Credo che tu e il mio ragazzo stiate affrontando lo stesso problema, l'unica differenza è che ho due diversi baby papà e 3 bambini che nessuno dei due è attivo nella vita dei miei figli. I miei figli non conoscono la differenza e vedono i loro battiti morti per quello che sono in questo momento, ma so che un giorno si feriranno quando se ne renderanno conto, e fa male al mio ragazzo sapere che dovranno passare attraverso questo. Mi dice sempre che ti amo ma amo i tuoi figli molto di più perché non hanno un padre nelle loro vite, il padre di mio figlio maggiore non è mai stato coinvolto con mio figlio, il mio figlio più giovane e il padre di mia figlia mi hanno lasciato subito dopo mia figlia e non è stata coinvolta periodo. Io e il mio ragazzo stiamo insieme da circa quattro anni, lui è stato un modello straordinario, ma è geloso del fatto che i miei figli chiamino il loro papà 'papà' perché non capiscono.

  • Lee B.

    10 giugno 2016 alle 23:07

    La mia situazione è diversa dalla maggior parte. Ho sposato la mia ex moglie, che aveva un figlio, che all'epoca aveva quattro mesi, quindi sì, gli ho cambiato i pannolini e tutte quelle altre faccende. Per quanto riguarda me stesso, ho avuto quello che pensavo fosse uno dei migliori pop in circolazione, finché non è stato sorpreso a picchiare la sua segretaria al lavoro e l'ha messa incinta. Quindi, come avrebbero fatto molte casalinghe, lei lo ha buttato fuori di casa e ha chiesto il divorzio. La sua nuova sposa ha finito per dare alla luce una bambina. Mia madre si è risposata, circa quattro anni dopo, con un bravo ragazzo. Sono sempre stato un po 'orgoglioso del mio patrigno, dato che ha servito quattro anni nell'esercito per il caporale, poi ha fatto ventidue periodi in marina, era un veterano della seconda guerra mondiale, della Corea e del Vietnam. Il mio vero padre era un navigatore durante la seconda guerra mondiale. Il mio vero padre, che proveniva da una famiglia molto ricca, si è trasferito in California. Negli anni '70, quando ciò accade, buona fortuna a raccogliere il mantenimento dei figli e il sostegno del coniuge, quindi mia madre aveva tre figli che doveva crescere da sola, nessun aiuto dal mio vero padre. Ci vuole un uomo infernale per sposare una donna che ha già tre figli. Ero il più giovane a 12 anni, mio ​​fratello aveva 21 mesi in più, e ti ho fatto chiamare una sorella, che aveva sei anni più di me. Il mio patrigno era un uomo molto tranquillo e beveva molto, ma mai una volta ha alzato una mano a mia madre o ai miei fratelli. Eppure speravo in un padre che potesse insegnarmi a pescare, cacciare, accamparmi, persino a galleggiare lungo un fiume Ozark, ma non è mai successo. Mi sono arruolato in marina una settimana dopo aver compiuto 17 anni. Quindi il ragazzo più giovane si arruolò per primo in marina. Mio fratello maggiore si è arruolato in marina, circa un anno dopo di me. Dopo il servizio militare, qualche anno più tardi, ho sposato la mia PRIMA moglie, e come ho detto aveva un figlio, di cui sono padre da quando aveva quattro mesi. Odio dirlo, ma sua madre era praticamente una stronza nei miei confronti, quindi l'ho messa in scatola quando il mio figliastro aveva undici anni. Sono l'unico padre che abbia mai incontrato o conosciuto. Questo perché sua madre (la mia ex moglie) è rimasta incinta mentre era nell'esercito. Non avrebbe nemmeno elencato il nome di suo padre sul certificato di nascita. Credo che sia appena rimasta incinta, quindi potrebbe uscire presto dall'esercito. I soldi erano scarsi allora, quindi le ho detto che suo figlio ha tutto il diritto di sapere chi è il vero padre, e dato che era ancora nell'esercito, non sarebbe stato un problema per l'esercito fargliela pagare, per il brutto che aveva, ma lei ha rifiutato di farlo. Mi sono divertito tantissimo a sollevare il mio figliastro, portarlo con me, in ogni posto in cui sono andato, sua madre non voleva portarlo con sé. Così ha vissuto con sua madre dagli undici anni, fino ai sedici anni. Una volta che aveva sedici anni, ha lasciato lui e il suo cane per vivere a casa mia con me, non mi ha nemmeno chiesto se andava bene, ma sapeva che non l'avrei mai rifiutato. Lo ha fatto perché voleva trasferirsi con il suo ragazzo, nel suo appartamento. Aveva una casetta che stava comprando, guadagnava abbastanza bene, dato che le ho trovato un lavoro per il servizio postale, dato che sono un veterano di dieci punti. Mentre viveva con sua madre, mi ha usato molto. Il suo ballo di fine anno stava arrivando, ma lei si è riempita di nuovo per acquistare i suoi biglietti. Quindi le ho acquistate per lui e l'ho portato a fare la spesa, quindi non sceglie scarpe, cinture e altri accessori bisognosi. E gli ho dato dei soldi da spendere per il ballo di fine anno, sua madre non ha fatto nulla, forse non le è mai stata invitata al ballo, chi lo sa. Quando ho detto che lo aveva scaricato a casa mia, mentre gli chiedeva se gli sarebbe piaciuto vivere con lei e il suo ragazzo, nel suo appartamento con due camere da letto. Ci pensò su un secondo o due, poi disse che avrebbe preferito vivere con me, a casa mia, dove aveva ancora la sua vecchia camera da letto. Mi ha anche detto che se fossi stato così gentile da lasciare che il suo cane viva con me, avrebbe pagato le spese del veterinario che il cane avrebbe ricevuto, per i suoi colpi e quant'altro. Tre anni dopo, il suo cane ha sviluppato un grosso tumore durante il riposo. Quindi l'ho chiamata almeno cinque volte, non ha risposto, quindi ho lasciato un messaggio che il cane aveva bisogno di vedere un veterinario per il suo tumore. Dopo cinque volte, senza che lei rispondesse alle mie telefonate, mi sono incazzato, così sono andato alle banchine dell'ufficio postale dove lavora. Ma quel giorno le è capitato di essere assente, quindi ho chiesto a diversi corrieri di prendere nota del tumore del cane e di dire alla mia ex moglie che il cane ha bisogno di vedere un veterinario. Poi uno di quei temp. boss esce sulla banchina di carico, mi dice che è zona riservata, e di andarsene. Gli ho dato un paio di MF, dato che sono in pensione dal servizio postale, ancora un membro del sindacato dei corrieri e nessun capo, che molto probabilmente era un corriere di lettere, alcuni dice prima di essere provvisoriamente premiato a un capo 204-B sta per dirmi che non sono ammesso alle banchine di carico, ma sono appena uscito. Qualche settimana dopo, ho bussato alla mia porta da un server di processo, la mia adorabile ex moglie ha presentato un'ordinanza restrittiva contro di me per STALKING HER? NON SONO MAI STATA NEL SUO APPARTAMENTO UNA VOLTA, QUINDI NON HO IDEA DOVE VIVE, ma sono accusata di picchettarla, per aver lasciato cinque messaggi vocali sul suo telefono, dicendole di aspettare fino alla fine dell'accordo e pagare per il cane per vedere un veterinario. Il mio figliastro era deluso, perché mi ha fatto questo. Inoltre non mi ha mai ringraziato una volta, per essere stato un ottimo padre per il suo unico figlio. Avrei potuto abbandonare il divorzio, lavarmi le mani su tutto e tornare indietro e vivere la mia vita. Nessun obbligo legale. A proposito, ha portato il cane dal veterinario, mi è costato $ 300,00 e il conto è stato intestato al proprietario registrato, la mia ex moglie, era il proprietario registrato. Cosa ho ricevuto, per ogni volta che ho fatto per suo figlio? Mi ha salvato la vita due volte da lui, ogni volta che tornava a casa dal lavoro, mi trovava per terra. Ero entrato in una virgola diabetica due volte, con insufficienza renale completa. Se mio figlio non mi avesse trovato, il dottore disse che sarei morto prima che sorgesse il sole. Quindi tutto quello che ho fatto per lui, penso che il Signore abbia il suo modo speciale di vendicarsi. Mio figlio ha 27 anni adesso, ma viene ancora a casa nostra, circa una volta alla settimana. Dico la nostra casa, dato che ottiene una bella casa da $ 300.000,00, e ogni volta che ci sarà, andrà da lui. Mi presenta agli amici, come suo padre, e raramente vede sua madre, tranne che durante le vacanze. Quindi non potrei essere più orgoglioso di lui ora, dato che ha un lavoro decente ed è praticamente da solo. Di tanto in tanto, odia chiedere, ma ha bisogno di qualche soldo in più. Non ho problemi a darlo neanche a lui. Sarebbe stato bello ricevere un ringraziamento da sua madre, ma per un pisolino, sua nonna (con cui non sono mai andata d'accordo), mi ha detto che lo apprezzava, che non ho mai rinunciato a essere suo padre. Una nota a piè di pagina. Ha presentato un altro ordine restrittivo quando era alle elementari, per stare lontano da lui. Così ho acquistato un cellulare per lui e gli ho detto chiamami, è ora che tu voglia andare alla fortuna o altro. Lo lasciava entrare e uscire di nascosto da casa sua, ogni volta che voleva. La sua camera da letto era un seminterrato totalmente incompiuto, con una porta di uscita. Quando era con me, era uno studente di serie B. Con sua madre, era uno studente di D. Non sono sicuro che la quinta elementare fosse troppo sopra la sua testa, eppure penso che non le importasse. Avevo sperato che sarebbe andato al college, poiché l'amministrazione del veterano avrebbe pagato per la sua scuola. Poiché anche il VA lo considerava mio figlio, quindi ha ottenuto tutti i vantaggi che voleva, dato che sono un veterano disabile, connesso al servizio al 100%. Tuttavia, amalo come se fosse mio, e lui prova lo stesso per me.BTW, Dov'è quel giovane, ho un mucchio di pacciame da spargere e non mi è più permesso di salire sul mio tetto, come sono caduto due volte, quindi mio figlio lo sa, e solo felice di aiutare. Perdonami per un post così lungo. Non ho idea di come una persona possa allontanarsi dai propri figli e dimenticarsene. Una delle cose più meschine che penso che un uomo possa fare. Non potevo allontanarmi da mio figlio, che biologicamente, non è nemmeno mio. Qualcun altro pensa che fosse sbagliato per lei tenere nascoste le informazioni sul suo vero padre? Era uno spagnolo, nell'esercito, così dice. Chiedimi, era un messicano codardo, che parlava spagnolo e non ha mai nemmeno parlato. Che peccato. Ma per tutto il patrigno là fuori, ti saluto per quello che hai fatto.

  • Lee B.

    10 giugno 2016 alle 23:17

    Per favore scusa i molti errori di battitura, devo digitare su un telefono cellulare, e questo è peggio che digitare con una mano, poiché devi colpire ogni lettera, usando uno stile. Correggerà l'ortografia per te, senza dirti, anche se la prima parola che hai digitato era corretta. Quindi digitando su un telefono cellulare, aereo vecchio SUCKS! GRAZIE!.

  • E

    7 aprile 2015 alle 07:16

    Mi dispiace. La mamma dei miei figli ha divorziato da me perché si stava sbattendo contro il ragazzo del dolore. Ha poi portato i miei figli a un evento per single mormoni (erano gli unici ragazzi lì) e ha minacciato di trasferirli a Chicago fuori dallo stato e 6 ore di distanza per stare con questo ragazzo.

    Ero lì per tagliare il cavo per entrambi, ero lì per tutte le loro cose. Mi dispiace, sono i miei figli con il mio DNA e sarei insultato se gli dessero un regalo per la festa del papà e lo chiamassero giorno

  • Lee B.

    10 giugno 2016 alle 23:41

    La prossima volta che devi tagliarli a puttane. Che feccia, e scommetto che la tua ex moglie paga il conto per tutto. Mi dispiace sentirlo. Il mio ex voleva che andassi a nascondermi per il nostro matrimonio. Accade così che il terapeuta sia stato uno dei più grandi sostenitori dei diritti degli uomini quando divorziano. Si è sdraiato su di lei, ma lei lo ha scelto. Sapevo chi era perché ho mandato avanti e indietro alcune e-mail con lui. Ottimo lavoro nello scegliere quel ragazzo. Era così incazzata dopo quella sessione, che ha rinunciato. Questa era la moglie n. 2, ho chiesto il divorzio e l'ho detto in modo professionale, poiché non ho pagato alcun avvocato per farlo, poiché hanno un ufficio in tribunale per aiutarti a compilare i moduli appropriati. Il giorno del nostro processo, la mia ex moglie n. 2 non si è nemmeno presentata in tribunale. Dovrebbe essere un gioco da ragazzi, giusto? Il giudice del cazzo, HA NEGATO IL MIO DIVORZIO E NON MI DAREVA LA SUA RAGIONE PER IL SUO NEGOZIO, ERA UN NO SHOW. Quindi ho dovuto raccogliere i soldi per un avvocato, lei ha tirato fuori un altro no show, ma poiché ho usato un avvocato, lei ha chiesto che ascoltasse comunque il caso, e ho ottenuto il mio divorzio, e lei non ha ottenuto un centesimo. La parte bella di essere un veterano disabile, connesso al servizio al 100%, è che non è un reddito numerabile, per il giudice lo sa, anche l'IRS non lo conta come reddito. Potrebbe non essere mai guarnito, di mano a tutti i creditori, anche un avvocato più timido non può toccare quei soldi. Ricevo $ 4000.00 al mese dal VA, depositato direttamente sul mio conto corrente ogni mese. Eppure sulla carta, sono pessimo, dato che ricevo solo $ 1.400,00 al mese per la mia pensione di servizio civile, dopo aver pagato un'assicurazione reale (nessun medico VA mai mi taglierà, né rimarrò in ospedale VA. La mia ipoteca sul mio casa costa $ 2000,00 al mese. Quindi non hanno idea di come io possa farlo. Come il furbo Willie, il nostro comandante e capo ha detto, non chiedere? Allora non dirlo (lol). Prendi cste, e buona fortuna, un ragazzo ha bisogno di un vero uomo per allevarli correttamente.

  • Mitch

    12 ottobre 2015 alle 12:32

    Grazie a tutti per aver dedicato del tempo per commentare e condividere questo post. Mia figlia ha 5 anni, l'ho incontrata quando ne aveva 4 e divide il tempo tra noi e suo padre. Mi chiama Mitch. A volte mi chiama, DA-DA, ma è solo se stiamo giocando a baby (un gioco che le piace giocare) una parte di me spera che un giorno mi chiami anche papà ma non credo che accadrà. Suo padre è un bravo ragazzo e sembra capire che abbiamo in mente il suo migliore interesse, ma è imbarazzante per lui e per me stare insieme. La mia più grande paura è nel futuro, quando io e mia moglie avremo un figlio, che sentirà la loro sorella maggiore chiamarmi Mitch e seguirmi. Il mio più grande desiderio nella vita è essere chiamato 'papà', ma credo che a volte sia più importante essere un leone che essere nominato un leone. Il bambino di 5 anni capisce che mamma e mitch sono genitori e papà e marie sono genitori. Si riferisce persino a me come al suo genitore, quindi è meglio di quanto potessi aspettarmi in questa fase.

  • Lee B.

    11 giugno 2016 alle 00:06

    Quando il mio figliastro iniziò a parlare per la prima volta, la sua prima parola che riuscì a dire fu 'E', abbreviazione del mio nome Lee. Alcuni mesi dopo, la mamma è venuta in scena. Non credo che non fosse del tutto incazzata per questo, ma non gli ho mai detto di dire nessuno dei due nomi. Immagino che 'E' sia molto più facile da dire. Non credo che si sia mai veramente presa cura del suo unico figlio. L'unico motivo per cui lo aveva avuto era per un facile uscire dall'esercito. È rimasta incinta, così dice, da uno spagnolo con cui era nell'esercito. Dico che era solo un messicano, che parlava spagnolo, e lei non avrebbe nemmeno messo il vero nome del padre sul certificato di nascita. Dico che era sbagliato non far sapere a suo figlio chi era il suo vero padre, inoltre i soldi erano stretti, pagavo tutto. L'esercito avrebbe fatto un rapido test del DNA su di lui e in meno di due settimane avrebbe ottenuto il mantenimento dei figli dal vero padre. Immagino che abbia appena immaginato, qual è la differenza? Mi ha fatto pagare tutte le bollette, ma non aveva idea di quanto faticassi, dato che ero valutato solo al 30%, servizio connesso, veterano disabile. Ho portato un sacco di letterati al mio membro del Congresso e al mio senatore e dieci anni, ma sono passato dal 30% di servizio connesso al 160% di servizio connesso. Se sei valutato al 100%, servizio connesso, per un infortunio correlato al servizio e gli altri infortuni si sommano fino al 60% o più. Devono metterti in uno stato di costrizione in casa, anche se non lo sei, e questo paga un extra, oltre a diversi premi 'K' che ho vinto. Quindi sono passato da $ 160,00 ogni mese dal VA, ad ora $ 4.000,00 al mese, esentasse e non tangibile dal tuo coniuge in caso di divorzio, da un creditore, non possono nemmeno controllarlo. Anche un avvocato più timido non può toccare quei soldi, come mi sono stati assegnati, per gli infortuni che ho avuto durante il servizio attivo.