Blog Di venicsorganic

È ADHD per adulti o qualcos'altro?

adulto-adhd-0411137Immagina qualcuno con iperattività da deficit di attenzione . Ci sono buone probabilità che tu stia immaginando un bambino che non riesce a stare fermo a zumare nella sua classe, alle prese con i voti e a far impazzire i genitori. Ma l'ADHD non è solo per bambini . Alcuni bambini crescono da questa diagnosi o sviluppano capacità di coping, ma altri continuano a lottare come adulti - alcuni dei quali non sono mai stati diagnosticati da bambini.

I bambini hanno il vantaggio di esistere sotto l'occhio vigile degli adulti che possono difendere i loro interessi. Gli adulti, tuttavia, possono lottare per anni prima di rendersi conto che il loro indugio , difficoltà di concentrazione e difficoltà a completare le attività sono il risultato dell'ADHD, non un fallimento personale.

Cos'è l'ADHD per adulti?
L'ADHD negli adulti è lo stesso problema che i bambini sperimentano, ma può manifestarsi in forme diverse. I bambini possono avere difficoltà con la scuola o fare amicizia, ma le conseguenze che alterano la vita dalla condizione durante l'infanzia sono rare. In età adulta, tuttavia, non consegnare una presentazione, saltare un semestre di college o non essere in grado di ascoltare un coniuge può finire in una catastrofe. Di conseguenza, gli adulti che hanno l'ADHD, in particolare se non ricevono un trattamento appropriato, possono avere difficoltà più drammatiche rispetto ai bambini e spesso ottengono molta meno simpatia.



Riconoscere i sintomi
I sintomi dell'ADHD negli adulti possono includere:

  • Difficoltà ad ascoltare gli altri, difficoltà a rispondere in modo appropriato durante una conversazione o concentrarsi sui dettagli secondari piuttosto che sul punto principale di una discussione.
  • Procrastinazione e pianificazione delle difficoltà.
  • Disorganizzazione estrema che interferisce con il funzionamento; ad esempio, dimenticare di depositare assegni o non fatturare ai clienti.
  • Difficoltà a rimanere concentrati su un compito, anche importante o divertente.
  • Fare errori imprudenti.
  • Suddivisione in zone nelle conversazioni.
  • Rabbia.
  • Irrequietezza e sensazione di incapacità di stare fermo.
  • Impazienza.
  • Incapacità di tollerare la noia.
  • Agitazione frequente.
  • Alternare tra l'essere eccessivamente concentrati su un compito, ad esempio leggere per 12 ore, e l'incapacità di concentrarsi su qualsiasi cosa.

ADHD negli adulti e altre condizioni di salute mentale
Alcune persone con ADHD adulte inizialmente cercano aiuto per una condizione diversa, come depressione o ansia . La frustrazione che l'ADHD può causare spesso porta ad altri sintomi. Un adulto con il problema potrebbe avere problemi nelle sue relazioni, lottare per mantenere un lavoro, avere difficoltà a gestire le finanze, spesso perdere la pazienza o avere problemi autostima . Se i sintomi sono causati dall'ADHD, il trattamento della depressione o dell'ansia a volte non aiuta, il che può aumentare la frustrazione.

In altri casi, l'ADHD può co-verificarsi con altri problemi di salute mentale e le persone con ADHD hanno maggiori probabilità di essere depresse rispetto a quelle senza. Se si verificano i sintomi di due condizioni diverse, spesso è utile trattare prima quella che ti causa il maggior disagio. Se la tua incapacità di concentrarti ti rende depresso, concentrati su quello. Ma se la tua procrastinazione è un piccolo problema e i continui sentimenti di tristezza ti lasciano senza speranza, potrebbe essere meglio trattare prima la depressione.

Ottenere aiuto
I farmaci, inclusi stimolanti come Adderall e Ritalin, e la terapia possono aiutare le persone con ADHD, ma questo non significa che dovrai essere in cura per il resto della tua vita. Semplici rimedi per lo stile di vita come rimanere meticolosamente organizzati, pianificare in anticipo, meditare e adottare strategie per concentrarsi possono fare una grande differenza. Cerca fornitori di cure specializzati in ADHD. È più probabile che comprendano gli effetti che questi problemi possono avere sugli adulti e possono consigliare strategie di coping efficaci.

Riferimenti:

  1. ADD per adulti. (n.d.).RSS del dottor Hallowell. Estratto da http://www.drhallowell.com/add-adhd/adult-add/
  2. Adulti con ADHD. (n.d.).CHADD. Estratto da http://www.chadd.org/Understanding-ADHD/Adults-with-ADHD.aspx
  3. McGillivray, J. e Baker, K. (2008). Effetti dell'ADHD in comorbidità con disturbi dell'apprendimento su ansia, depressione e aggressività negli adulti.Journal of Attention Disorders,12(6), 525-531. doi: 10.1177 / 1087054708320438

Copyright 2013 venicsorganic.com. Tutti i diritti riservati.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore sopra citato. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati come commento di seguito.

  • 3 commenti
  • Lascia un commento
  • Pamela g

    12 aprile 2013 alle 03:56

    Immagino che queste sarebbero le persone che normalmente guardo e penso che non siano guidate né motivate.

  • Joan Ketchen

    12 aprile 2013 alle 14:13

    Questi farmaci causano più problemi che aiuto. A molti pazienti non viene detto che esistono altre alternative. Tuttavia, a molti genitori viene detto che se hai l'ADHD non abuserai o diventerai dipendente da Adderall. Questo semplicemente non è vero. Sfortunatamente lo abbiamo scoperto dopo che nostra figlia di 32 anni è morta con un livello elevato di Adderall nel suo sistema.

  • Contro Monique S.

    13 aprile 2013 alle 23:20

    Quali altre alternative ci sono?