Blog Di venicsorganic

Una nuova ricerca esplora l'accuratezza della gerarchia dei bisogni di Maslow

Apparentemente, Abraham Maslow aveva ragione, secondo un nuovo studio. I ricercatori dell'Università dell'Illinois hanno testato La teoria di Maslow e ha scoperto che le persone si sentono effettivamente più felici quando i loro bisogni primari sono soddisfatti. 'Chiunque abbia mai completato un corso di psicologia ha sentito parlare di Abraham Maslow e della sua teoria dei bisogni', ha detto il professore emerito di psicologia presso l'Università dell'Illinois, Ed Diener, e autore principale dello studio. “Ma la domanda fastidiosa è sempre stata: dov'è la prova? Gli studenti imparano la teoria, ma la ricerca scientifica a sostegno di questa teoria è raramente menzionata '. I ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti in cinque anni da oltre 150 paesi. Le informazioni raccolte riguardavano emozioni positive e negative derivanti da vari bisogni di base, inclusi cibo, alloggio, denaro, sicurezza, rispetto, relazioni sociali e autonomia.

Lo studio ha rivelato che le persone più felici erano quelle che riferivano di sentirsi soddisfatte nella maggior parte di quelle aree. Ma, contrariamente a Maslow, la sequenza in cui i loro bisogni 'superiori' e 'inferiori' sono stati soddisfatti non ha influenzato il loro senso di soddisfazione o gioia. I ricercatori hanno anche scoperto che coloro che sentivano la loro vita positiva lo facevano di più quando i loro bisogni più basilari di cibo, alloggio e denaro venivano soddisfatti. I bisogni più elevati, l'autonomia, il rispetto e il sostegno sociale erano legati a un sentimento di gioia. 'Quindi la soddisfazione di vita non è solo un affare individuale, ma dipende sostanzialmente anche dalla qualità della vita dei propri concittadini', ha detto Diener.

'I nostri risultati suggeriscono che la teoria di Maslow è in gran parte corretta. Nelle culture di tutto il mondo l'adempimento dei suoi bisogni proposti è correlato alla felicità ', ha detto Diener. 'Tuttavia, una partenza importante dalla teoria di Maslow è che abbiamo scoperto che una persona può riferire di avere buone relazioni sociali e auto-attualizzazione anche se le loro esigenze di base e le esigenze di sicurezza non sono completamente soddisfatte. ' Ha aggiunto: 'Un'altra revisione della sua teoria è che abbiamo scoperto che esigenze diverse producono diversi tipi di benessere'.



Riferimento:

Yates, D. (2011, 30 giugno). I ricercatori cercano in tutto il mondo gli ingredienti della felicità.Notizie mediche oggi. Estratto da http://www.medicalnewstoday.com/releases/230109.php

Copyright 2011 by John Smith, terapista a Bellingham, Washington . Tutti i diritti riservati. Autorizzazione alla pubblicazione concessa a venicsorganic.com.

L'articolo precedente è stato scritto esclusivamente dall'autore di cui sopra. Eventuali opinioni e opinioni espresse non sono necessariamente condivise da venicsorganic.com. Domande o dubbi sull'articolo precedente possono essere indirizzati all'autore o pubblicati sotto forma di commento.

  • 13 commenti
  • Lascia un commento
  • kayleigh wade

    9 luglio 2011 alle 21:50

    Onestamente non capisco perché il sesso sarebbe così importante nella lista. Non sarebbe più in alto sulla piramide ed essere lassù con cose come le relazioni e simili? Se qualcuno può illuminarmi, sarei felice di ascoltarlo.

  • mikecassidy

    9 luglio 2011 alle 22:47

    @ kayleigh- Devi ricordare le Quattro F dell'evoluzione: Combattimento, Fuga, Alimentazione e F… fornicazione. Quelli sono istinti primordiali. La società è responsabile di tutto ciò che è legato al sesso che è al di là della riproduzione.

    Questo è comunque il mio punto di vista. Se fosse rimasto un atto riproduttivo e niente di più, ci sarebbe stato molto meno tormento delle mani sul sesso e sulle relazioni. Di sicuro l'abbiamo reso più complicato di quanto avrebbe mai dovuto essere.

  • Ted

    9 luglio 2011 alle 23:47

    Dammi i miei bisogni di base e mi rimane l'energia per concentrarmi su cose migliori e quindi essere più produttivo e avere anche tempo per il tempo libero. Questo significa sicuramente un ME più felice!

  • CeCe

    10 luglio 2011 alle 10:16

    Questa è la prima volta che vedo qualcosa di cui ho imparato nella classe del college dimostrarsi vero nella vita reale! Tanti soldi da spendere per vederlo finalmente ma è successo! ;)

  • j.anderson

    10 luglio 2011 alle 23:45

    i lussi possono non darti il ​​meglio dei sentimenti, ma per sopravvivere e sentire il contenimento delle cose di base sono necessarie o ti sentirai sicuramente come se ti stessi perdendo qualcosa, generando così negatività e forse anche gelosia.

  • Muratore

    11 luglio 2011 alle 04:38

    L'ho sempre trovato così interessante. C'è solo tanta felicità e gioia che puoi uscire dalla vita quando hai fame o hai bisogno di un riparo. Inutile dire che meglio ti viene fornito in questo modo, più significativa sarà la tua vita. I punti in cui gli elementi rientrano nella gerarchia sono irrilevanti. Quando vieni nutrito e fornito sia fisicamente che mentalmente, la tua vita sarà sicuramente di qualità superiore, allora sarebbe se questi bisogni venissero ignorati e non soddisfatti.

  • harold K

    11 luglio 2011 alle 10:08

    la disponibilità di cose di base rende sicuramente la vita più facile e meno cose di cui preoccuparsi. e meno di preoccuparsi il più delle volte porta alla felicità perché siamo molto più in grado di concentrarci e ottenere le cose.

  • MICHELLE

    11 luglio 2011 alle 23:56

    Sono pienamente d'accordo con questa teoria: la tua mente è libera, non stai lottando per cose più piccole (di base) e puoi investire energie per migliorare ulteriormente la tua vita e il tuo tenore di vita.

  • Y. Knowles

    12 luglio 2011 alle 10:14

    La gerarchia è solo una linea guida in realtà. Non è biologico, è psicologico. Gli esseri umani non variano molto in termini di biologia, ma in psicologia alcuni prenderanno quel triangolo e lo trasformeranno nient'altro che un'opera d'arte astratta. Vedranno le priorità in modo completamente diverso da Maslow o da questi ricercatori.

    Le osservazioni sono opinioni di un uomo o di una donna e di una sola, basate sulla loro interpretazione dei dati di fronte a loro.

  • U.J.

    12 luglio 2011 alle 22:44

    La gerarchia riflette il nostro nucleo e dove risiedono gli istinti e le esigenze più elementari per noi. Per questo motivo si applica abbastanza accuratamente alla maggioranza e quelli a cui non si applica sono davvero un numero molto piccolo. Descrive in dettaglio ciò di cui abbiamo bisogno per sopravvivere e il grado di importanza che allineiamo a ciascuna esigenza. La sua usabilità è senza tempo, come hanno scoperto quei ricercatori.

  • Huey Gossford

    14 luglio 2011 all'1: 52

    Penso che raggiungere livelli di soddisfazione di quelli superiori ai bisogni di base - e mantenerli - sia impossibile. Possiamo accontentarci di un lavoro e di un tetto sopra le loro teste. La nostra felicità, tuttavia, con le nostre vite comprende molti più desideri e desideri. Quelli sono molto difficili da destreggiarsi contemporaneamente senza che almeno uno cada nello scompiglio.

    Sento che il meglio che possiamo fare è accettare di trascurare un aspetto dei nostri bisogni mentre ne nutriamo un altro.

  • JCee

    23 marzo 2012 alle 10:35

    @Kayleigh, se non capisci perché il sesso è così in cima alla lista, lo stai sbagliando;) Il piacere, l'affetto e l'essere necessari / ricercati sono bisogni umani fondamentali. Non ti sei mai sentito come se la tua pelle stesse urlando per un piccolo tocco?

  • Sydney

    7 agosto 2019 alle 04:53

    Sarei curioso di esaminare direttamente i livelli più bassi della gerarchia dei bisogni, in particolare nei paesi del terzo mondo e nelle aree impoverite. Ancora più specificamente nei bambini! Non sarei sorpreso di vedere l'amore e l'appartenenza portare più soddisfazione che soddisfare i bisogni fisiologici e di sicurezza. Ad esempio, l'amore che una madre dà a suo figlio (parlo in generale qui) potrebbe fornire sicurezza per quel bambino. Quali sono i pensieri delle altre persone?